Bambini su YouTube: come funziona il nuovo account per i piccoli utenti

Bambini su YouTube in tutta sicurezza, supervisionati da mamma e papà: ecco come funziona il nuovo account.

Bambini su YouTube, novità per i più piccoli che utilizzano la piattaforma di video in streaming che appartiene a Google. A breve verranno proposti degli account destinati ai minori, per poter utilizzare il servizio nei limiti previsti dai genitori. I nuovi account potrebbero arrivare nei prossimi mesi: spetterà ai genitori stabilire le regole di fruibilità di YouTube per bambini e preadolescenti, per garantire la loro sicurezza.

Dopo gli ultimi fatti di cronaca e le crescenti preoccupazioni per la presenza di minori su piattaforme dove il limite di età fissato in realtà è di 14 anni, Google arriva con questa novità che dà una mano alle famiglie a gestire la voglia di social dei propri figli.

Abbiamo compreso sentendo i genitori che i più piccoli hanno esigenze diverse, che non erano soddisfatti dalla nostra offerta.

Queste le parole di James Beser, responsabile della gestione di prodotti per le famiglie e bambini della società, che ha aggiunto che sarà consentito ai minori un accesso alla piattaforma tramite un account che potrà essere supervisionato.

Filtro bambini Youtube: come mettere un blocco

Bambini su YouTube: nuovi controlli parentali

Secondo quanto si legge online, pare che i nuovi controlli parentali permetteranno di impostare diversi livelli di impostazioni per l’accesso ai contenuti, in base all’età. Ci sarà una fascia pensata per i bambini dai 9 anni in su, garantendo la fruibilità di contenuti adatti a loro e che piacciono ai ragazzini come vlog, gaming, musica, tutorial, notizie. E poi una seconda fascia destinata ai ragazzi con più di 13 anni, con un accesso più ampio alla proposta, che comprenderà anche i live stream. La terza e ultima fascia blocca solo i video non adatti ai minori di 18 anni.

Un ulteriore passo avanti dopo la proposta di YouTube Kids, la piattaforma specifica pensa per i più piccoli.

Foto di press 👍 and ⭐ da Pixabay

Via | Agi

I Video di Bebèblog