Muffin alle ciliegie e yogurt, la ricetta per la merenda

Muffin alle ciliegie e yogurt, la ricetta per la merenda o per la colazione dei bambini da realizzare con la frutta di stagione.

Stanno per arrivare, dunque non possiamo esimerci dal gustarle: magari in questi muffin alle ciliegie e yogurt, perfetti per la merenda dei bambini. Le ciliegie, frutti (quasi) di stagione, fanno impazzire i più piccoli e, così come vale per tutta la frutta fresca, sono ricche di valori nutrizionali benefici per la nostra salute. Sarebbe buona abitudine utilizzare i prodotti quando sono nel loro periodo, quindi non abbiamo scuse.

Tra le ricette con le ciliegie per bambini c’è quella di questi soffici muffin con yogurt, ideali per una colazione da campioni, ma anche per una merenda nutriente (migliore di qualsiasi merendina industriale esistente in commercio). Lo yogurt rende i muffin umidi e conferisce loro un sapore appena acidulo ma delicato. L’olio al posto del burro li mantiene soffici.

Ricordate che il metodo migliore per realizzare i muffin è quello di non mescolarli troppo a lungo, non abbiate paura che rimangano alcuni piccoli grumi, fa parte del gioco (altrimenti, potrebbero risultare troppo compatti).

Muffin alle ciliegie e yogurt, la ricetta per la merenda

La ricetta dei muffin con ciliegie e yogurt

  • 300 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 100 g di zucchero 
  • 2 uova 
  • 150 ml di olio di semi
  • 200 g di yogurt greco
  • 60 ml di latte
  • 220 g di ciliegie

Preparazione dei muffin

  • Riunite la farina, il lievito, il bicarbonato e lo zucchero in una ciotola.
  • In un’altra mescolate le uova, l’olio, lo yogurt e il latte.
  • Unite gli ingredienti umidi a quelli in polvere e mescolate non troppo a lungo, fino a quando si saranno appena amalgamati.
  • Incorporate le ciliegie denocciolate e tagliate a metà.  
  • Versate l’impasto negli stampini per muffin e fateli cuocere in forno caldo, a 180 °C, per circa 20 minuti. Fate la prova stecchino per capire se siano effettivamente cotti.
  • Fateli raffreddare su una gratella, quindi conservateli in un contenitore a chiusura ermetica per mantenerli soffici.

Ps. La quantità di zucchero, come vedrete, non è altissima. I muffin risultano dolci ma non stucchevoli, come alle volte sono quelli che possiamo acquistare in giro. Ovviamente, siete liberi di aumentarla in base ai vostri gusti.

Photo | Pixabay

I Video di Bebèblog

LA BALLATA DEI CALZINI SPAIATI – 60° Zecchino d’Oro