Torta facile con fragole e panna: la ricetta per bambini

Ecco la ricetta della torta facile con fragole e panna da fare per bambini, un dolce semplice e fresco che mette tutti d’accordo

La torta facile con fragole e panna è un dolce primaverile buonissimo e veloce che si può preparare insieme ai bambini. Questo dessert è perfetto per le occasioni speciali, come compleanni o anniversari, ma anche per portare in casa un po’ di allegria e di freschezza in queste settimane così pesanti.

La ricetta è facilissima e non si corre il rischio di sbagliare, servono pochi ingredienti e i più importanti sono delle ottime fragole mature e della panna fresca, quella del banco frigo.

Ingredienti

    4 uova
    200 gr di zucchero
    250 gr di farina
    Mezza bustina di lievito
    Per farcire
    500 ml di panna fresca
    300 gr di fragole
    50 gr di zucchero

Preparazione della torta facile con fragole e panna

Torta facile con fragole e panna

Montate le uova con lo zucchero con le fruste elettriche fino a quando il loro volume sarà triplicato. Setacciate la farina e il lievito e incorporateli alla montata di uova, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate uno stampo per torte, versate il composto e cuocete la torta in forno preriscaldato a 180°C per 35 – 40 minuti. Fate la prova dello stecchino. Sfornate la torta e fatela raffreddare.

Nel frattempo lavate le fragole, asciugatele e tagliatene metà a pezzettini e metà solo in due. Montate la panna con lo zucchero, sempre usando le fruste elettriche.

Tagliate la torta a metà, mettete la base su un piatto da portata e bagnatela con un pochino di latte o con lo sciroppo di fragole (per gli adulti va bene anche un liquore a scelta), mettete sopra un po’ di panna e le fragole e poi ponete sopra l’altro disco.

Aggiungete la panna rimasta e poi decorate la superficie della torta con le fragole tagliate a metà. Se volete potete decorare la torta con delle meringhette o dei riccioli di cioccolato bianco.

Mettete la torta in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla.