La piramide dell'attività fisica per i bambini per allontanare l'obesità

Per mantenersi in forma, crescere sani e soprattutto eliminare il rischio obesità, bisogna seguire la piramide dell’attività fisica.

Si parla sempre di piramide alimentare, ovvero quello schema dovrebbe aiutarci a seguire una dieta corretta. In realtà non è l’unica piramide importante nella vita di un bambino, esiste anche quella dell’attività fisica, studiata per evitare di correre nel rischio obesità. Secondo i dati dell’OMS 1,9 milioni di morti nel mondo sono attribuibili all’inattività fisica e circa 2,6 milioni a sovrappeso e obesità. Ecco quindi che diventa fondamentale insistere con i piccoli perché facciano un po’ di sport.

piramide-2

La SIP la società italiana di pediatri ha realizzato questa nuova piramide che consiglia di far andare i bambini andare a scuola a piedi tutti i giorni (sempre se possibile), fare attività fisica all’aria aperta almeno 4-5 giorni alla settimana, di cui 3 o 4 volte in maniera organizzata, possibilmente con gioco di squadra.

Sono importanti le attività all’esterno, come gite, mentre bisogna ridurre a massimo un’ora al giorno il tempo dedicato a tv e videogiochi. Per molti bambini e per le loro famiglie si tratta di una vera e propria rivoluzione di vita. È ovviamente un impegno e adeguarsi vuol dire cambiare le proprie abitudini. Sarebbe anche importante che i Comuni venissero incontro a questi stili con zone pubbliche verdi attrezzate, pulite e fruibili. Molto spesso non si sa proprio dove andare nelle nostre città.

piramideattivitamotoria
Impariamo, prima di tutto, che fare movimento non vuol dire fare solo sport, ma muoversi, camminare ed è un impegno che dovrebbe essere mantenuto in ogni fascia di età.

Via | Sip

  • shares
  • +1
  • Mail