Come lavare le scarpe dei bambini: a mano o in lavatrice?

Le scarpe dei bambini non hanno vita facile e spesso sono da lavare. Ecco come lavarle a mano o in lavatrice.

come-lavare-scarpe-bambiniLe scarpe dei bambini non hanno vita facile a causa delle scorribande quotidiane. A scuola si consumano, al parco si sporcano di terriccio e erba. D'altra parte non possiamo rivolgerci ai piccoli dicendo loro di fare attenzione alle scarpe perché possono rovinarsi. Almeno all'aperto e nel momento del gioco è bene lasciarli scatenare in libertà. Ma è meglio lavarle a mano o in lavatrice? Sono utili entrambe le soluzioni.

In lavatrice
Se usate la lavatrice che è il metodo più comodo e veloce per le scarpe in stoffa (da ginnastica o simili), mettetele in acqua a 30° e fate una centriguga leggera. Le scarpe possono essere inserite dentro una federa di cotone o meno, basta prima togliere le solette e lavarle separatamente. Togliete i lacci e lavateli mettendoli in una bustina di cotone. Aggiungete un cucchiaio di bicarbonato nella vaschetta del detersivo che eliminerà il cattivo odore oppure due dita di aceto che disinfetta. Lavate le scarpe separatamente se sono colorate.

A mano
E' meglio nel caso siano molto sporche, abbiano macchie ostinate, o siano in pelle. Nel caso di macchie ostinate usate una spazzola, poi immergetele in acqua calda e sapone e passate al lavaggio vero e proprio. Strofinatele bene, e lavate i lacci separatamente. Nel caso di scarpe in pelle è meglio pulirle con uno sgrassatore facendo attenzione agli angolini nascosti.

Una volta lavate, lasciatele asciugare all'aria aperta e mai vicino a fonti calore come sole o calorifero, altrimenti c'è pericolo che si deformino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail