Un papà malato lascia alla figlia un messaggio emozionante al giorno

Garth Callaghan, malato di cancro lascia alla figlia un messaggio al giorno per esserle vicino, stimolarla ad andare avanti, anche quando e se non ci sarà più.

Garth Challagan è un papà come tanti, a parte il fatto che è malato di cancro ed ha solo l'8 per cento di possibilità di sopravvivere. L'uomo di quarantaquattro anni vive in Virginia e ha un bambina alla quale scrive dei messaggi da quando era piccolissima, prima che esca per andare a scuola ed accompagnarla con quelle parole nel corso della giornata.

Da quando gli hanno diagnosticato la malattia, non sicuro di farcela a vedere diplomata la figlia tredicenne, ha deciso di scrivere, in anticipo, alla bimba ben 826 messaggi, uno per ogni giorno che la dividono dalla fine della scuola.

Il papà non ha bisogno di carta particolare o di citazioni elevate, basta il suo amore, e le frasi scritte di suo pugno o tratte dai personaggi più disparati che vanno da Yoda di Star Wars a Audrey Hepburn, da Calvin and Hobbes a Ronald Regan.

papa-malato-messaggi-figlia

Emma si ritroverà sempre un messaggino sul tovagliolo a colazione che le terrà compagnia durante l'impegno a scuola, e sentirà papà Garth vicino per sempre. La storia emozionante può ispirare qualsiasi genitore ad avere un rapporto sincero con i figli, ad aprirsi, a raccontare le proprie emozioni, per educare i propri bambini ad essere coraggiosi, ad essere se stessi, nonostante le ingiustizie e le sofferenze siano sempre pronte a travolgerci.

Perchè un domani anche quando il figlio sarà genitore potrà trasmettere le stesse emozioni, lo stesso coraggio al propri piccoli. Anche Emma farà tesoro dei consigli, maturerà e crescerà grazie al buon esempio.

Via | Corriere
Foto | NapkinNotes @facebook<a - Garth Callaghan @facebook

  • shares
  • Mail