Studente di 12 anni muore in classe a Torino, disposta l'autopsia

Uno studente di soli 12 anni è improvvisamente deceduto in classe, per un malore. A nulla sono valsi i tentativi del 118 di rianimarlo

Aveva solo 12 anni e mai un problema di salute il ragazzino delle scuole medie che a Torino è morto mentre era in classe, in piena ora di lezione. Un malore improvviso, non anticipato da altri segnali di malessere, ha colto lo studente che è stato subito soccorso dal personale scolastico, il quale ha poi chiamato il 118.

Una volta arrivata l'ambulanza allo studente è stato praticato il massaggio cardiaco manuale e quello con il defibrillatore per ben 45 minuti. Successivamente è stato trasportato d'urgenza presso l'Ospedale infantile Regina Margherita, dove i medici hanno tentato a lungo tutto il tentabile per rianimarlo. Nulla da fare.
An ambulance exits Rome's Policlinico Um
Il 12enne - pensate che aveva festeggiato il suo compleanno appena la domenica precedente - frequentava l'istituto Agnelli, una scuola gestita dai salesiani, che si trova nel Corso Unione sovietica nel capoluogo piemontese, e non aveva mai avuto particolari disturbi, e soprattutto non al cuore. Quando il ragazzino è arrivato all'ospedale era già in arresto cardiaco, il che equivale a dire che il suo decesso è stato fulmineo, ma non si capisce quel ne sia stata la causa.

Proprio per far luce sull'origine del malore è stato perciò disposto l'esame autoptico sul corpicino del 12enne, con la speranza che possa fornire una spiegazione su questa morte così terribile in quanto del tutto inaspettata e improvvisa. Possiamo solo immaginare lo strazio dei genitori, ma anche quello dei suoi insegnanti, per non parlare del trauma dei suoi compagnetti di scuola, proprio in quanto la tragedia si è svolta davanti ai loro occhi, mentre erano intenti a seguire una lezione scolastica, la cosa più normale di questo mondo.

Non è la prima volta che si verificano decessi di bambini e adolescenti in classe, ma spesso c'è una ragione specifica, come nel caso di un ragazzino che morì in una scuola della provincia di Cagliari durante l'ora di ricreazione perché soffocato dal boccone del suo panino. In questo caso, cosa è accaduto allo sfortunato 12enne? Attendiamo l'esito dell'autopsia e ci stringiamo a una mamma e a un papà che in questo momento stanno vivendo un dolore immenso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail