Come sterilizzare biberon e tettarelle con 4 metodi per non rovinarli

Scopriamo come igienizzare e disinfettare alla perfezione le tettarelle e i biberon dei neonati con 4 metodi che ne preservano l'integrità


Le mamme e i papà sanno bene quanto sia importante sterilizzare alla perfezione biberon e tettarelle dei loro bambini, perché questi strumenti per la nutrizione e per la pacificazione dei bambini, ma anche utili per la mamma (pensiamo al tiralatte) sono sempre a rischio di contaminazione.

Germi e bacilli possono proliferare sulla loro superficie e trasmettersi ai piccoli, ecco perché è così importante che la disinfezione sia fatta a dovere.
FRANCE-HEALTH-CHEMICAL-BISPHENOL

L'igiene delle tettarelle, dei ciucci e del biberon è un'operazione delicata che va fatta nel giusto modo, anche per non usurare anzitempo il materiale - lattice per le tettarelle e materiale plastico o vetro per i biberon - di cui sono fatti. I metodi per effettuare questa operazione di pulizia sono diversi, e prevedono l'uso di strumenti tra cui forni a microonde, spazzolini (che andranno poi, a loro volta, sterilizzati), prodotti disinfettanti e acqua calda o vapore. Ma vediamo 4 metodi indicati per disinfettare e sterilizzare biberon e tettarelle in tutta sicurezza.


  1. Metodo con l'acqua calda. E' il più "antico", sempre valido in assenza di atri "accessori". Dovete semplicemente inserire tutti gli oggetti da sterilizzare in una pentola colma d'acqua, che farete bollire per 20 minuti buoni con il coperchio. Successivamente dovete scolare l'acqua e far sgocciolare biberon e tettarelle da soli, su un panno pulitissimo, senza toccarli. Una volta asciutti li rimonterete con le mani pulite con le tettarelle al contrario
  2. Metodo a freddo con le pastiglie disinfettanti. Dovrete procurarvi le apposte pastiglie per la disinfezione di biberon e tettarelle (le trovare in farmacia), che non sono in alcun modo tossiche (naturalmente!), e che i fanno sciogliere nell'acqua fredda in cui sono stati sistemati gli oggetti da disinfettare. E' un metodo un po' costoso ma efficace e certamente non rovina biberon e tettarelle!


  3. Metodo con il forno e microonde. Si tratta di procurarsi uno sterilizzatore a chiusura ermetica e un cestello, che funziona come un fornetto a microonde. Fate patire e in meno di 10 minuti avrete una sterilizzazione completa
  4. Metodo con gli sterilizzatori elettrici. Anche in questo caso, potete acquistare uno dei tanti modelli di sterilizzatori elettrici in commercio - come Link di Suavinex - che in 10-15 minuti sterilizzo tutti i vostri biberon e tettarelle. Questi macchinari sfruttano la forza disinfettante del vapore, che viene fatto sprigionare all'interno utilizzando un piccolo bollitore d'acqua. L'apparecchio è automatico e voi dovete solo avviarlo


Prima di effettuare la sterilizzazione, dovete ricordarvi che è necessario lavare alla perfezione con acqua calda e sapone tettarelle e biberon, e per una igiene perfetta dovrete anche spazzolarli con gli spazzolini, a loro volta da sterilizzare

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail