Mamme da legare: L'uso del vasino o del riduttore, quando iniziare e come?

C'era una cosa che mi inquietava mentre ero ancora incinta: il vasino.

Il solo pensiero mi provocava un certo disagio, ma ero decisa a iniziare il prima possibile perché tenere mia figlia due o tre anni avvolta in una busta (perché alla fine questo è il pannolino), mi inquietava ancora di più.

Chi di voi legge anche petsblog, sa che sono una gattara: in linea di massima, pulire una lettiera o svuotare un vasino sembrano due cose abbastanza simili. Ma non è così: il gatto entra, scava, copre e tu devi solo raccogliere una palla di ghiaietta. Provai ad avanzare l'ipotesi di mettere un po' di sabbia nel vasino, ma mia madre mi fulminò con lo sguardo: solo convenzioni e pregiudizi, naturalmente. Non ci vedevo un caso da servizi sociali... Così, per evitare questioni, rinunciai.

Ho iniziato a mettere la bimba sul vasino appena ha iniziato a camminare: non è ancora in grado di dirmi "devo fare pipì", ha solo 15 mesi. Ma ci tenevo a farla abituare il prima possibile. Così, dopo dieci giorni di parzialissima sopportazione dell'infernale strumento "vasino" (è stata qui la madre del mio compagno. Sembra che alle nonne non dia fastidio svuotare il vasino anzi, sia motivo di orgoglio), sono passata al riduttore. Mia figlia ha preso molto bene entrambe le novità: sta seduta mentre noi le leggiamo dei libri e sembrano mancarle solo caffè e sigaretta (e speriamo che alla sigaretta non debba mai arrivarci, e lo dice una fumatrice).

Mamme da legare: L'uso del vasino o del riduttore, quando iniziare e come?

Non credo che abbia appreso appieno lo scopo delle "sedute", e ci guarda perplessa quando le facciamo grandi feste dopo una pipì. Di sicuro passerà del tempo prima che sia in grado di manifestarmi la necessità di andare in bagno, ma intanto io inizio, così come abbiamo iniziato a farla abituare allo spazzolino da denti appena è spuntato il primo dentino. Non vogliamo farle "bruciare le tappe": prima di 17 anni non prevedo lezioni di guida e non penso che l'anno prossimo le daremo le chiavi di casa. Ma mi sono accorta che quando hai un figlio spesso lo sottovaluti, e continui a trattarlo come un lattante per mesi, se non per anni.

La leggenda vuole che io fossi intollerante verso il vasino e il pannolino e, ancora piccolissima, pretendessi di sedere sul water (niente riduttori, all'epoca). Speriamo bene: magari mia figlia ha preso dalla mamma e non vorrà rimanere avvolta in una busta a lungo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail