Come affrontare un viaggio in automobile con due bambini piccoli

Viaggiare in automobile con due bambini piccoli in maniera serena e tranquilla è possibile: ecco qualche consiglio per avere a portata di mano tutto il necessario e come ovviare a piccoli incidenti di percorso che potrebbero accadere.

Viaggio in automobile con bambini

Viaggiare in auto con due bambini piccoli richiede le stesse attenzioni di un viaggio con un bambino. Innanzitutto procuratevi i giusti seggiolini, per far viaggiare entrambi i pargoli in sicurezza e comodità: per il bambino piccolo di pochi mesi navicella, con gli appositi ganci, o meglio ancora ovetto, avendo però l'accortezza di "sgranchirgli" un po' gambe e schiena almeno ogni 2-3 ore. Per il bambino più grande, invece, un seggiolino auto adatto alla sua età e al suo peso. Se optate per i semplici rialzi, meglio un modello con schienale e poggiatesta, così starà più comodo.

Nel nostro primo viaggio in quattro noi abbiamo optato per l'ovetto per la cucciola di due mesi e mezzo (lei lo adora, almeno vede un po' il mondo finalmente!) e per un seggiolino con rialzo e schienale per la grande, che è solita appisolarsi non appena si prende l'autostrada. Ricordatevi anche di montare le tendine per i finestrini o, all'occorrenza, usate lenzuolini, maglie o sciarpe per poter creare delle tende e fare ombra ai cuccioli durante il giorno.

In auto da noi non mancano mai acqua, cibo e anche un biberon e del latte artificiale quasi pronto all'uso (sia mai che il babbo dimentica la mamma in autogrill e alla piccola viene fame all'improvviso :D). Ovviamente alimenti di emergenza per i piccoli, ma anche per i grandi: anche le salviettine umidificate non mancano mai, sia per pulire grandi e piccini sia per rinfrescare un po', così come non vanno dimenticate copertine: se il vostro autista, come il nostro, ama l'aria condizionata, sono assolutamente indispensabili per i cuccioli quando dormono.

E infine, ma non per importanza, i giochi: intrattenere i bambini durante i viaggi in auto non è certo facile. Se i neonati (se siete fortunati come noi) dormono praticamente tutto il tempo, con qualche piantino gestibile prima di addormentarsi, per i grandi i tempi delle grandi dormite sono decisamente ridotti. Ecco che allora non possono mancare matite e quaderni, giocattolini come Barbie o personaggi Lego per inventare tante storie, macchinine per giocare insieme e magari per i più piccolini giochi con suoni, rumori e luci che possano "incantarli" un po'...

Con buona pace di chi è al volante, che potrà sempre godersi un po' di musica dall'autoradio, a meno che non abbiate abituato i bambini ad ascoltare il loro cd di musica preferito... E allora non potrete far altro che rassegnarvi a canticchiare Heidi e Calimero per tutto il viaggio!

Foto | da Flickr di piaser

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail