Festa dei nonni 2014, papa Francesco sulla saggezza degli anziani

Anche papa Francesco, in un intervento in piazza San Pietro con il papa emerito Benedetto XVI, a pochi giorni dalla Festa dei Nonni parla dell'importanza di questa figura, invitandoci a non lasciare soli i nonni.

Anche papa Francesco ha voluto celebrare la Festa dei Nonni. Il 2 ottobre si celebra questa figura tanto importante: nella Giornata dei Nonni, che coincide con la festa degli angeli custodi, sarebbe bene riflettere sulla loro importanza, come ha fatto il pontefice, in occasione dell'omelia della messa di domenica 28 settembre in piazza San Pietro, dedicata proprio ai nonni. Una messa per la famiglia nella quale papa Francesco, alla presenza anche del papa emerito (la sua presenza è stata importante, perché l'attuale papa lo considera come un "nonno in Vaticano"), ha sottolineato che non c'è futuro senza la forza dei giovani e senza la saggezza dei vecchi.

Papa Francesco nella sua omelia ha ricordato quanto la saggezza delle persone anziane sia tanto importante, per il nostro futuro e per la crescita dei bambini: ricordando l'incontro tra una giovane Madonna in dolce attesa e la cugina Elisabetta, nella casa dove viveva anche Zaccaria, anziano sposo della cugina che era anche sacerdote, Bergoglio ha sottolineato come la saggezza dei due parenti più grandi abbia arricchito il giovane animo di Maria:

Maria ha saputo ascoltare quei genitori anziani e pieni di stupore, ha fatto tesoro della loro saggezza, e questa è stata preziosa per lei, nel suo cammino di donna, di sposa, di mamma.

Papa Francesco ha poi aggiunto:

Così la Vergine Maria ci mostra la via: la via dell'incontro tra i giovani e gli anziani. Il futuro di un popolo suppone necessariamente questo incontro: i giovani danno la forza per far camminare il popolo e gli anziani irrobustiscono questa forza con la memoria e la saggezza popolare.

Ai nonni è affidato un grande compito:

Ai nonni, che hanno ricevuto la benedizione di vedere i figli dei figli, è affidato un compito grande: trasmettere l'esperienza della vita, la storia di una famiglia, di una comunità, di un popolo; condividere con semplicità una saggezza, e la stessa fede: l'eredità più preziosa! Beate quelle famiglie che hanno i nonni vicini! Il nonno è padre due volte e la nonna è madre due volte.

Sempre in questa occasione, papa Bergoglio ha condannato gli atti di violenza contro gli anziani:

Quante volte si scartano gli anziani con atteggiamento di abbandono che sono una vera e propria eutanasia, si scartano i bambini, i giovani perché non hanno lavoro e si scartano gli anziani con la pretesa di mantenere un sistema economico equilibrato al centro del quale c'è il dio denaro: siamo tutti chiamati a contrastare questa velenosa cultura dello scarto, i cristiani con tutti gli uomini di buona volontà chiamati a costruire una società più umana, paziente e inclusiva

Festa dei nonni 2014 Papa Francesco

Via | Agi

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail