Come pianificare il menù settimanale in allattamento

Per poter pianificare il menù settimanale in allattamento dobbiamo ricordarci che quello che mangiamo noi è di fondamentale importanza anche per la crescita corretta del nostro bebè: è indispensabile uno stile alimentare e di vita sano!

Pianificare il menù settimanale in allattamento è importante per poter garantire alla neo mamma e al piccolo che allattiamo al seno di ricevere tutti i nutrienti preziosi per mantenersi in salute e per crescere. Cosa mangiare in allattamento? L'ostetrica ci ha sempre detto che dobbiamo proseguire con la sana e corretta alimentazione seguita in gravidanza, non privandoci di nulla, a meno di non notare che tali alimenti danno fastidio al nostro bambino quando li mangiamo.

E' bene mangiare un po' di tutto: almeno cinque porzioni di frutta e verdura non devono mancare nel menù giornaliero, mentre ogni settimana dobbiamo calibrare bene i carboidrati e le proteine di origini vegetale e animale. Ogni giorno i pasti devono essere completi e devono essere 5: non bisogna mai saltare i pasti e fare merenda possibilmente con frutta e magari dei cereali integrali.

Programmando in anticipo il menù settimanale in allattamento sarete certi di garantirvi un'alimentazione sana ed equilibrata per potervi riprendere al meglio dal parto: l'allattamento è un periodo molto delicato per le neo mamme e con l'alimentazione non si scherza. Niente diete, ne va della vostra salute e di quella del bambino che dal vostro latte prende tutti i nutrienti preziosi per la sua crescita.

Se avete dei dubbi, chiedete consiglio al vostro medico pediatra, che saprà consigliarvi al meglio in questo momento delicato per voi e per il vostro bambino.

pianificare il menù settimanale in allattamento

Foto | da Flickr di paxye

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail