La classifica dei nomi del 2014 più usati per i bambini

Scopriamo quali sono stati i nomi per i bambini più "gettonati" nel 2014 per maschietti e femminucce

La scelta del nome da imporre ai propri bambini è spesso alquanto tribolata per i genitori, che cercano di trovare un compromesso tra le preferenze di mamma e quelle di papà. Se poi ci mettiamo i riferimenti ai santi a cui si è devoti o ai nomi di famiglia, è chiaro che le cose si complicano ulteriormente.

Decidere un buon nome per il proprio figlio o figlia dovrebbe però innanzi tutto essere fatta nell'ottica del bambino, pertanto è sempre meglio evitare nomi "strani", oppure che suonino male con il cognome, troppo difficili e doppi o tripli (in quest'ultimo caso più che altro per evitarsi un po' di problemi burocratici).

Nomi-bambini-2014

Le tendenze degli ultimi anni in fatto di onomastica ci dicono che le preferenze delle mamme e dei papà italiani vanno verso la semplicità. Si preferiscono nomi classici e molto comuni, che sono naturalmente in voga anche perché magari associati a personaggi o figure popolari e autorevoli o molto amate (è il caso dei boom di Francesco nel 2013, dopo l'elezione di papa Bergoglio). Ma vediamo la classifica non ufficiale dei nomi più usati nel 2014 per i maschietti (o per lo meno, di quelli più "cercati" ai genitori sul web per avere informazioni sul significato).



  • Luca
  • Alessandro
  • Marco
  • Simone
  • Lorenzo
  • Andrea
  • Francesco
  • Antonio
  • Davide
  • Matteo

Questa è, invece, la classifica dei nomi per maschietti più dati nel 2013:

  • Francesco
  • Alessandro
  • Andrea
  • Lorenzo
  • Matteo
  • Mattia
  • Leonardo
  • Riccardo
  • Davide

Veniamo ai nomi più cercati via web per le bambine nel 2014:

  • Francesca
  • Sara
  • Valentina
  • Martina
  • Chiara
  • Alessia
  • Anna
  • Elisa
  • Alice

E infine ecco i 10 nomi più usati per le bimbe nel 2013 secondo i dati ufficiali dell'ISTAT:

  • Sofia
  • Giulia
  • Giorgia
  • Martina
  • Emma
  • Aurora
  • Sara
  • Chiara
  • Gaia
  • Alice

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail