Come organizzare la cameretta del neonato

Arredare la cameretta del neonato è un momento di grande emozione, ma bisogna evitare di sprecare soldi e tempo.

Sta per arrivare un bambino nella vostra vita e state pensando a come organizzare la cameretta? In realtà un neonato, almeno per il primo anno di vita, non ha bisogno di una sua stanzetta. Ci sono però delle cose molti utili a mamma e papà. Se avete voglia di allestire una piccola nursery non dovete far altro che rendere prima di tutto accogliente l’ambiente: pensate quindi alle pareti.

nursery

Un bel color pastello, magari in abbinamento a una carta da parati a righe potrebbe sicuramente rendere la stanzetta molto più intima. I bimbi piccoli hanno bisogno di tranquillità e di riposo, quindi vietato nuance accese. Ci vuole poi una culla o un lettino con riduttore. È importantissimo un fasciatoio. Per esperienza personale, consigliamo quelli senza bagnetto incorporato. È decisamente meglio utilizzare una vaschetta in bagno e poi spostarsi sul fasciatoio solo per il cambio del pannolino o la vestizione.

Sono invece comodi quelli con la cassettiera, dove potrete riporre tutta la biancheria intima del bambino, i pannolini, i prodotti per la cura del corpo. Nella cameretta ci va poi un armadio, per i suoi vestiti e per la biancheria da bagno e del lettino. Un'altra cosa pratica e importante sono le ceste: serviranno a raccogliere i giochi e faranno arredo.

Se allattate al seno, potreste anche acquistare una bella sedia a dondolo. Tenere in braccio il vostro bambino mentre vi dondolate lentamente sarà una coccola meravigliosa e sicuramente favorirete anche il sonno. Serve altro? Potreste pensare di mettere dei baby monitor, per ascoltare il bimbo anche quando siete in un’altra stanza, delle lucine o magari un carillon.

  • shares
  • Mail