Passeggini Stokke 2015: Scoot, il compatto da viaggio

Confortevoli per i bambini, maneggevoli per i genitori e studiati per accompagnare la crescita dei più piccoli. Ecco i passeggini Stokke, tra design e modernità.

I passeggini Stokke sono noti per essere dei veri e propri accessori di design, perché hanno una linea che si differenzia completamente dagli altri prodotti di mercato, sono studiati per assicurare il massimo comfort al bebè e sono anche abbastanza costosi. Acquistare quindi un passeggino di questo brand è sicuramente un piccolo investimento, non solo economico, ma nel futuro del proprio bimbo, che potrà per almeno il primo anno di vita vivere le passeggiate fuori casa in modo comodo e con una seduta regolabile in base alla sua crescita.

Passeggino Stokke Scoot

scoot

3 marzo 2015

Stokke è famosa per avere una proposta molto mirata: non c’è una gran varietà di scelta, ma ogni modello rappresenta l’eccellenza. È studiato in tutti i più piccoli dettagli e corrisponde a quelle che sono le esigenze del piccolino, ma anche di mamma e papà. Scoot è la soluzione ideale per chi viaggia. Ha dimensioni molto compatte, si manovra benissimo è confortevole per i bambini e soprattutto è compatto.

Quali sono le caratteristiche di questo modello? Ha un seggiolino con due direzione di seduta e ognuna con tre posizioni attiva, riposo e nanna. La maniglia è regolabile, è dotato di grandi pneumatici anti-foratura di gomma con interno in schiuma e sospensioni integrate per passeggiate comode. Le ruote sono piroettanti e ciò le rende meravigliosamente comode anche per girare in città e fare lo slalom tra le macchine. Il seggiolino del bambino è ergonomico con durezza regolabile per assicurare il massimo comfort.

Per il seggiolino auto? Come sapete la Stokke ha due seggiolini compatibili con i passeggini e dotati, a richiesta, della basetta isofix. iZi Go X1 by BeSafe può essere usato direttamente con Scoot, senza adattatori per seggiolini auto, volendo poi la maison offre anche appositi adattatori che consentono di utilizzare alcuni modelli di seggiolini auto selezionati fabbricati da altri produttori.

(v.r)

Passeggino Stokke Xplory

stokke

Questo sistema modulare è il passeggino più famoso di casa Stokke. È diventato una vera icona del brand, lo abbiamo ammirato in film e telefilm glam come Sex & The City. Tralasciando l’aspetto modaiolo, che cosa rende speciale questo prodotto? È sicuramente un top di gamma e si differenzia dal resto del mercato per essere estremamente accessoriato, mantenendo un aspetto minimalista, e molto pratico. Girare per le strade spingendo il passeggino non sarà per nulla impegnativo per la mamma, grazie a un maniglione regolabile sia in altezza sia in inclinazione e alle ruote: la configurazione a due ruote lo rende facile da spingere su fondi accidentati e irregolari, quelle davanti inoltre sono piroettanti.

L’Xplory è dotato da un seggiolino auto. In realtà i modelli tra cui scegliere sono due: Stokke iZi Go o Stokke iZi sleep (entrambi omologati come o+ e con basetta isofix da acquistare separatamente. Non è quindi compresa nel prezzo). C’è poi la navetta, ovvero la carrozzina, che si può regolare in altezza per avvicinare il bimbo a papà e mamma, ha un’apertura di ventilazione opzionale per il 30% della cappottina per impedire una temperatura eccessiva all’interno. L’interno è abbastanza ampio, quindi può essere usata come culla nei piccoli spostamenti.

Infine, il passeggino, dotato di seduta non solo reversibile (fronte strada o fronte mamma), ma si può anche alzare in altezza, affinchè i piccoli non siano a livello tubo di scappamento o possano stare seduti a un tavolino da caffè perfettamente. Lo schienale è reclinabile, dalla posizione nanna a quella riposo o attiva, mentre se il seggiolino è molto fronte strada sono solo due le posizioni: attiva e riposo. Anche il poggiapiedi è regolabile, eliminando il problema delle gambe a penzoloni, consentendo al bambino di muoversi e cambiare posizione quando è seduto.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail