I primi 40 giorni dopo il parto, cosa accade

I primi 40 giorni dopo il parto, definiti i giorni del puerperio, sono i giorni più delicati sia per le neo mamme sia per i bambini appena nati. Ecco cosa succede.

I primi 40 giorni dopo il parto, quelli del puerperio, sono i giorni più delicati sia per la neo mamma, che si deve "riprendere" dalla fatica del parto e dai nove mesi di gravidanza, ma anche per il neonato, che deve affrontare la sua nuova vita "fuori" dal grembo materno. Il primo mese e mezzo è molto delicato e Madre Natura lo ha "pensato" poprio per permetterci di rimetterci in forze.

Da un lato c'è la neo mamma, che dopo nove mesi di gravidanza e un parto deve ritrovare l'equilibrio, tornare lentamente alla condizione precedente (la mia ostetrica ci ha sempre detto che ci vogliono 9 mesi per dare alla luce un bambino e altrettanti 9 affinché la mamma torni quella di prima!). In questo periodo l'utero della mamma ritorna pian piano alle dimensioni di prima, mentre la donna è interessata da lochiazioni, perdite di sangue che indicano proprio che l'utero sta riprendendo le sue funzioni.

La mamma potrebbe essere ancora interessata da sbalzi ormonali, da ansia, da stanchezza fisiologica, anche perché il neonato nelle prime settimane di vita ha bisogno di costanti attenzioni e cure. Sempre a causa degli ormoni, che cominciano a diminuire, possiamo provare malinconia (parlatene sempre con il medico, per essere sicure che tutto sia "normale"), ma possiamo anche notare capelli più deboli e sensazioni di malessere generale e spossatezza. Per questo motivo gli esperti consigliano alle neo mamme di approfittare dei pisolini dei neonati per poter riposare e riprendere le forze: voi pensate solo a voi stesse e al piccolo, delegando tutto il possibile al papà, ai nonni, a zie, amici o altri parenti che si rendono disponibili.

Ma anche il neonato attraverso un periodo molto delicato: dopo 9 mesi trascorsi al sicuro e in tranquillità nel grembo materno, ora deve prendere i nuovi ritmi fuori dal pancione, tra nanna, poppate, piccoli o grandi disturbi che lo possono colpire in questo periodo. Accettate tutti gli aiuti esterni: ne avrete bisogno in questo periodo!

I primi 40 giorni dopo il parto

Foto | da Flickr di kit4na

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail