Madison, la bambina con sindrome di Down che canta John Legend: "Voglio essere d'ispirazione"

Una ragazzina di 12 anni affetta da Sindrome di Down canta una cover di una canzone di John Legend: e lo ha fatto per essere d'ispirazione per altre persone.

Madison è una ragazzina di 12 anni nata con la Sindrome di Down. Una bambina che, come molte sue coetanee, aveva un sogno nel cassetto. Un sogno che ha deciso di realizzare nonostante paure e barriere, semplicemente impegnandosi, studiando e dando tutta se stessa per quello che era il suo più grande desiderio, cantare.

Eccola in un video pubblicato su Youtube mentre non solo si esibisce in maniera non perfetta, ma prodigiosa sulle note di All of me, una cover di John Legend, ma nel quale dà anche una bella lezione di vita a tutti quanti. Perché lo ha fatto? Semplicemente perché vuole essere una fonte di ispirazione per tante persone.

Come sottolineato dalla Down Syndrome Education International, per le persone affette da anomalia cromosomica non è certamente facile cantare: hanno solitamente voci con tonalità basse e roche e hanno bisogno del doppio dell'energia per poter attivare i muscoli vocali e iniziare a cantare.

Immaginate, dunque, quanto sia stato difficile per la piccola Madison cimentarsi in un brano così difficile: ma lei non si è persa d'animo e il 20 gennaio scorso su Youtube è arrivato questo video con la sua performance, nella quale ci dimostra la sua tenacia e la sua forza. E il video è già diventato tra i più visualizzati.

Davvero una grande dimostrazione di coraggio, tenacia e perseveranza. E ci viene da una bambina di appena 12 anni!

Madison

Foto | Youtube

Via | huffingtonpost

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail