Come giocare con due bambini di età diverse

Giocare con due bambini di età diverse in contemporanea è impossibile? Assolutamente no, basta adattare i giochi per le diverse età, imparando anche a condividere gli stessi giocattoli e il tempo.

bambini giocano insieme

Giocare con due bambini di età diverse è possibile? Come fare per dare la stessa e giusta attenzione alla bimba più grande e anche alla più piccola, che inevitabilmente hanno esigenze e modalità di gioco nettamente differenti? Ovviamente non è una cosa impossibile, basta solo cercare di capire come conciliare le esigente delle due piccole.

Spesso in casa capita di giocare con entrambe le piccole: vedere due sorelle o due fratelli che giocano insieme e si divertono è sicuramente una delle più belle emozioni da due volte mamme. Giocando insieme e non separatamente, anche se le età sono decisamente diverse, imparano a condividere il tempo, gli spazi, i giocattoli e anche la mamma e il papà.

Certamente non è facile, anche perché le piccole hanno modalità di gioco completamente diverse: la grande costruisce con i Lego e la piccola distrugge, la grande ama leggere con noi i libri, mentre la piccola attenta alle pagine, la grande gioca con i primi giochi di società e la piccola mette tutto in bocca.

Come coordinare le due cose? Semplicemente facendole combaciare e inventandosi ogni giorno un gioco che possa stimolare entrambe le bambine per l'età che hanno: la piccola distrugge il castello di Lego fatto dalla grande? Ecco che nel gioco compare Godzilla e noi dobbiamo fare in fretta a ricostruirlo prima che torni all'attacco, distraendola magari con una principessa da darle (che inevitabilmente finirà in bocca).

Durante i giochi di società, mentre la grande impara regole e altre cose, la piccola può essere distratta dandole dei pezzi con cui giocare, tanto sappiamo che finiranno tutti in bocca, quindi attenzione ai giochi che le passiamo. Oppure possiamo includerla nel gioco, inventandoci una nuova regola, così le due bambine potranno interagire.

Improvvisazione e fantasia non devono mai mancare, anche perché tra il lavoro e gli impegni di tutta la famiglia, bisogna sfruttare al meglio ogni minuto di tempo passato con loro. Quindi ottimizziamo i tempi cercando di giocare con la grande e contemporaneamente giocare con la piccola, unendo due giochi apparentemente diversi per modalità, tipologia ed età: le risate sono assicurate, soprattutto quando entra in campo Godzilla!

Foto | da Flickr di adwriter

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail