I nomi dei Barbapapà e i colori dei personaggi del cartone animato

Vediamo quali sono i nomi dei Barbapapà con un memorandum per ricordare i nomi e i colori dei noti personaggi dei cartoni animati per bambini.

Quali sono i nomi dei Barbapapà? Se anche voi come la sottoscritta ogni tanto vi perdete tra i colori e i nomi dei personaggi del noto cartone animato, ecco una piccola guida per non dimenticarli più!

I nomi dei Barbapapà, chissà perché, non mi entrano in testa. E così ogni volta che leggiamo in famiglia i libri con protagonisti i personaggi del famoso cartone animato che accompagna generazioni di bambini nella crescita, io e mia figlia (che anche lei si perde qualche nome o fa finta per non farmi fare brutta figura) ci ritroviamo a doverli cercare.

Se anche voi siete nelle nostre stesse condizioni, ecco un utile memorandum per riuscire ad associare ad ogni colore di Barbapapà il nome giusto: sono tanti, è vero, ma bisogna impararli una volta per tutti. Non sarà poi così difficile, no? Cominciano tutti allo stesso modo e forse è quello che ci trae in inganno!

Barbapapà

    • , il personaggio rosa, più grande: è il papà di tutti i Barbapapà.

Barbamamma

    • , il personaggio nero con coroncina di fiori in testa: è la mamma di tutti i Barbapapà.

Barbabella

    • , il personaggio viola con la collana di perle al collo e la coroncina in testa: è la più vanitosa della famiglia.

Barbalalla

    • , il personaggio verde con la coroncina di fiori in testa: è la musicista di famiglia e ama la natura.

Barbottina

    • , il personaggio arancione con gli occhiali: è l’intellettuale di casa e ama leggere.

Barbabarba

    • , il personaggio nero tutto peloso: è l’artista di casa.

Barbazoo

    • , il personaggio giallo: ama la natura, gli animali e le piante.

Barbabravo

    • , il personaggio blu: è lo scienziato e l’inventore di famiglia.

Barbaforte

    , il personaggio rosso: è lo sportivo.

Adesso impariamoli bene a memoria (a me traggono sempre in inganno Barbazoo, Barbaforte e Barbabravo, ma mi confondo anche tra BarbaLalla e Barbabella!).

Foto | da Pinterest di barbara libonati

    1. Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su

App Store

    1. e su

Google Play

    ed è gratuita.