Esther, la bambina che a 10 anni va all'università

Si chiama Esther, ha soli 10 anni e va già all'università. Ma questo piccolo genio, che è stato istruito a casa dalla sua mamma e non ha mai frequentato la scuola, ama anche giocare con le Barbie.

Esther Okade è una bambina di soli 10 anni che ama giocare con le Barbie, che ha delle bellissime treccine e un sorriso che conquista. Ma Esther ha un segreto: è un piccolo genio. A soli 10 anni è già iscritta all'università, perché è un vero e proprio genio in matematica: secondo il racconto della mamma, la piccola fin dall'età di 7 anni voleva iscriversi all'università.

In realtà Esther non è mai andata a scuola: ha studiato insieme a mamma Omonefe nella loro casa di Walsall, nelle West Midlands inglesi. E' sempre stata una grande appassionata di matematica e da quando aveva 7 anni chiedeva alla mamma di potersi iscrivere all'università. La donna pensava fosse troppo piccola e così ha pensato di aspettare un po'.

Trascorsi tre anni, la piccola Esther ha affrontato i test di ingresso alla facoltà di matematica della Open University, un'università a distanza. Indovinate un po'? Li ha passati senza batter ciglio e da quel giorno è diventata una delle più giovani matricole universitarie della storia del REgno Unito.

Esther passa le sue giornate a studiare in soggiorno, dove la mamma ha allestito una piccola aula, dove insegna anche al fratello più piccolo, che sta seguendo le orme di famiglia. Pare che la matematica, materia ostica per la maggior parte dei bambini, sia nei loro geni. Ma non vi preoccupate, Esther ama anche fare le cose che fanno tutte le altre bambine, come giocare con le bambole. Ma se da un lato adora le principesse Disney, dall'altro adora anche la matematica e da grande vuole lavorare nella finanza e diventare ricca.

Ha le idee chiare la piccola Esther!

Esther

Foto | da Pinterest di ana victoria galvao bueno

Via | Corriere

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail