Vicini di culla appena nati, oggi sono sposati e genitori di Giacomo

Nascono insieme, vivono i primi giorni in culle vicine e da grandi si innamorano, si sposano e hanno anche un bebè.

genitori

Da Perugia ci arriva una storia davvero molto curiosa: nel maggio del 1983 nascono all'ospedale della città, a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro, Roberta e Matteo. Vicini di culla per qualche giorno, fino alle dimissioni, quando le loro mamme, Maddalena e Rossella, si ripromettono di ritrovarsi e di non perdersi.

Quello che le due mamme perugine non sono riuscite a fare, lo hanno fatto i loro figli. A distanza di moltissimi anni, infatti, Matteo e Roberta si incontrano, scoprendo di essere nati nello stesso ospedale a pochi giorni di distanza. Si innamorano e le loro mamme si incontrano di nuovo, ricordando i momenti condivisi in quei giorni tanto importanti in cui sono nati i loro figli.

Il loro destino era scritto, come scherzano oggi i due ragazzi che nel frattempo si sono fidanzati e sposati e lo scorso 16 aprile hanno dato il benvenuto a Giacomo, il loro primo figlio.

Chissà che emozione per le nonne, ritrovarsi di nuovo insieme per vivere i primi giorni da nonna, dopo aver condiviso insieme la gioia di diventare mamme.

Via | Leggo

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail