Vestire i figli in modo uguale: scelta giusta o sbagliata?

Vestire i figli in modo uguale è giusto o sbagliato? Ecco perché a me non piace!

Vestire i figli in modo uguale

Vestire i figli in modo uguale, sì o no? Io sono sempre stata del partito del no ed è presto svelato il motivo: mia madre aveva questo brutto vizio e sceglieva per me e per mia sorella, più grande di 3 anni, vestiti uguali, magari cambiando il colore. Per carità, scelta pratica per uno shopping veloce: ma allora perché ce li faceva indossare in contemporanea? Avrebbe potuto alternarli!

Per questo motivo per le mie bimbe ho scelto di non acquistare capi di abbigliamento uguali: se proprio la collezione è la stessa, colori, stampe e motivi devono essere diversi. E lo faccio per semplici ragioni:


  1. Non mi confondo, evitando di far indossare alla grande la taglia 2 anni e alla piccola la taglia 5 anni.
  2. Le bambine, soprattutto la grande, può esprimere il suo carattere e le sue preferenze.
  3. Quando saranno grandi, eviteranno di essere importunate con la domanda "Ma siete gemelle?", che io odiavo da piccola.
  4. I due armadi non sembreranno uguali e la grande potrà avere look da grande e la piccola da piccola.
  5. Mi posso sbizzarrire con lo shopping: con due figlie femmine, che gusto ci sarebbe ad avere tutto uguale?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail