Bambina di 3 anni affetta dal "diabete dei grandi": pesava 35 chili

In America una bambina di appena 3 anni pesava 35 chili e soffriva del diabete di tipo 2, a causa di una non corretta alimentazione.

bambina-obesa.jpg

A Houston, in Texas, vive una bambina che a 3 anni e mezzo pesava 35 chili e conviveva con il diabete di tipo 2, il diabete che, solitamente, colpisce in età adulta. I genitori, preoccupati del fatto che pesava tanto, che aveva sempre sete e che doveva sempre fare la pipì, l'hanno portata dal dottore, per capire se se fosse obesa. I medici hanno scoperto che soffriva di diabete di tipo 2, forma adulta rara nell'infanzia e nell'adolescenza. La malattia era a uno stadio avanzato, con valori altissimi di glicemia.

I medici in sei mesi sono riusciti a farla guarire: prima non si muoveva e mangiava di continuo. La piccola ha dovuto seguire una cura con 500 milligrammi al giorno di metformina in forma liquida, mentre ai genitori è stato detto cosa voglia dire mangiare sano, nelle giuste dosi e quanto sia importante l'esercizio fisico.

Invertire la marcia del diabete di tipo 2 nei bambini è possibile, ma a fronte di uno screening attento, una diagnosi precoce, una terapia appropriata e una modifica netta dello stile di vita.

Queste le parole del medico che l'ha avuta in cura: parole che dovrebbero farci riflettere!

Via | Corriere

Foto | da Flickr di nostri-imago

  • shares
  • Mail