Expo 2015, Padiglione Brasile: un mondo da scoprire per grandi e piccini

Expo 2015, alla scoperta del Padiglione Brasile, che incanterà i bambini, ma anche i grandi!

Expo 2015, visiti il Padiglione del Brasile e rimani incantato. Il paese partecipa all'Esposizione Universale di Milano con il tema "Sfamare il mondo con soluzioni", dimostrando non solo di essere uno dei maggiori produttori ed esportatori del settore alimentare, ma anche di essere uno dei paesi che utilizzano tecnologie avanzate e sostenibili per la produzione.

Disegnato dallo Studio Arthur Casas + Atelier Marko Brajovic, il padiglione si basa sulla metafora della rete, flessibile e fluida, che crea relazioni e rapporti: e proprio una rete è il sentiero che i visitatori devono percorrere per poter entrare nel padiglione. Un "gioco" divertente per grandi e piccini, che vorrebbero farla più e più volte. Un modo per mettersi in gioco e anche per capire come la "rete", intesa anche come rete di persone o supporto per arrivare al traguardo, è importante per la nostra vita.

Se la rete è senza dubbio uno degli aspetti che conquista di più i bambini (e i loro genitori), entrando nel Padiglione Brasile di Expo 2015 non si può non rimanere incantati anche da altri espedienti che rendono questo padiglione tra i più amati: l'esperienza multisensoriale, ideata per parlare di innovazione e sostenibilità, ti permette di entrare dentro il tema di Expo.

I bambini (e anche i grandi) sono conquistati dalla Green Gallery, l'area aperta ricca di piante, fiori, frutti che arrivano dal Brasile, dai giochi interattivi che ci danno informazioni sulle etnie che compongono la cultura brasiliana, video che mostrano come il cibo viene prodotto, presentando gli alimenti tipici del paese sudamericano, senza dimenticare le lampade costruite a mano dagli indigeni brasiliani e le panchine create dai Fratelli Campana, lunghe tra i 12 e i 15 metri, con forme create con intreccio di canne.

Un piccolo assaggio del Brasile direttamente a Milano, che fa venire voglia a grandi e piccini di andare a scoprire questo splendido paese!

  • shares
  • Mail