Quando la mamma si ammala le bimbe diventano piccole infermiere

Cosa succede quando la mamma si ammala? Succede che le dolci figliolette magicamente si trasformano in piccole infermiere: e la mamma subito sta meglio!

la mamma si ammala

Ebbene sì, anche le mamme ogni tanto si ammalano. Ed è il caos, perché, si sa, le mamme mandano avanti ogni casa con leggerezza e facendo sembrare tutto facile, quando invece non lo è affatto. Ed ecco che quando si ammala la mamma qualcosa cambia nei ruoli e magicamente è il papà che si prende cura di tutto e di tutti, ovviamente a modo suo e come un uomo farebbe, e le bambine si trasformano in dolci infermierine.

Eh sì, perché un conto è se la mamma ha un semplice raffreddore, magari con tosse e qualche linea di febbre, ma un altro conto è se la mamma ha la febbre molto alta, i brividi, un mal di testa da far paura, giramenti di testa e proprio non può alzarsi dal letto. Anche noi mamme ci ammaliamo e in quel momento ci rendiamo conto di quanto siano dolci le nostre pargole.

Se già sappiamo che il papà si prenderà cura di noi, non possiamo sapere come reagiranno le bambine, soprattutto se non stiamo mai male e se non ci hanno mai visto a letto o con un mal di gola tale da non poter neppure parlare. Ed ecco che loro, dopo un primo momento di smarrimento e di preoccupazione che si legge perfettamente nei loro occhi, diventano all'improvviso delle perfette Candy Candy: la mamma si potrebbe chiedere come ha fatto a sopravvivere all'influenza prima del loro arrivo.

Ti portano l'acqua anche quando non gliela chiedi, ti vogliono misurare la febbre ogni tre secondi, ti riempiono il letto di bambole e peluche, perché si sa che così si guarisce prima, si sdraiano con te sul letto per giocare e leggerti dei libri (a modo loro, perché non sanno leggere), mentre la più piccolina ti fa dei disegni. E poco importa se scarabocchia anche sulle lenzuola, l'importante è averle lì vicino a prendersi cura di te... Proprio come fai tu con loro quando stanno male!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail