Quando iniziare a mettere le scarpe ai neonati?

Il momento ideale per iniziare a mettere le scarpe ai neonati? Quello in cui inizieranno a fare i primi passi fuori casa, prima non sono assolutamente indispensabili

Sono diverse le aziende che producono scarpe per neonati. A vederle sugli scaffali, così piccole e tenere, verrebbe voglia di comprarle tutte ed infilarle immediatemente ai piedini del nostro frugoletto. In realtà, però, è meglio non avere fretta, c'è un tempo per ogni cosa.

Quando iniziare a mettere le scarpe ai neonati? In teoria non serviranno loro se non nel momento in cui inizieranno a fare i primi passi ed anche quì sarebbe meglio, quando sono in casa, fare indossare loro solo i classici calzini antiscivolo. Le scarpe risulteranno indispensabili sono nel momento in cui il piccolo camminatore vorrà esplorare l'esterno.

Qualche consiglio per l'acquisto della scarpette? Prediligete una tomaia in pelle ed una suola antiscivolo, per accompagnare i primi ed incerti passi del piccolo. Questa dovrebbe essere anche ampia e piuttosto flessibile per non costringere il piedino, che ha bisogno di tutta la libertà possibile rispettandone, ovviamente, l’anatomia.

Un accorgimento particolare riguarda la misura: considerato il fatto che i bimbi tendano a ritrarre le dita bisognerà prestare attenzione nel momento in cui andrete a misurare loro la scarpa. Assicuratevi che il piede sia completamente a suo agio e, con una mano, controllate all'interno che non vi siano parti pungenti che potrebbero disturbare il piccolo.

Foto | Lou Haach, Meagan, magnetismus, Quinn Dombrowski, Ben Forsberg, Robert Murphy

  • shares
  • Mail