Si chiama Luisa Fernanda Urrea ed è grazie al suo intervento se una neonata, abbandonata appena venuta al mondo in una remota area della foresta Colombiana, è ancora viva. La donna, infatti, da poco mamma, non ci ha pensato su due volte ed ha subito attaccato al seno la bambina, in evidente stato di bisogno, allattandola all’istante.

Trovandosi tra le braccia questo esserino in preda ad un pianto inconsolabile per il freddo e la fame, la poliziotta che, avendo partorito da poco sa bene quali siano i bisogni di un neonato, ha potuto salvarla. Provvidenziale sarebbe stato, dunque, il gesto della donna che, in attesa dell’arrivo dei soccorsi ha rappresentato per la bimba una speranza di salvezza.

Fortunatamente la bimba, subito sottoposta ai controlli necessari, sta bene ed è in salute. Adesso non rimane altro da fare che trovarle una famiglia adottiva che sappia prendersi cura di lei più di quanto abbia fatto la madre biolologica che, dopo averla abbandonata ancora con il cordone attaccato, sembrerebbe essere sparita nel nulla.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più

Il vero robot di Gundam si muove

Altro su Cronaca Leggi tutto