Mamme da legare: "Mamma, decido io come vestirmi!"

A un certo punto, i bambini iniziano a mettere bocca nell'abbigliamento.

Mamme da legare:

Tutto iniziò con delle scarpe: io ne avevo scelto un paio con colori neutri, ma uscimmo dal negozio con due confetti rosa glitterati. Poi, fu la volta delle felpe. Adesso, ogni cosa si presta alla contestazione.

Se a stento sono riuscita a non farla uscire a maniche corte con -3, non l'ho avuta vinta quando l'ho mandata all'asilo con mezze punte da ballerina. Va bene, non doveva arrivarci a piedi, ma la temperatura era sempre e comunque -3. Ogni mattina, già irritata dalla sveglia e dal dover uscire, inizia a ostacolare ogni mia scelta: calzini, pantaloni, canottiera, maglione. Ed è così che, alla fine, esce con pantaloni lilla e maglione rosso. Oramai fingo senza ritegno: "No, è sporco, non puoi metterlo". Sembra che lo sporco la turbi più degli abbinamenti improbabili. Bene.

Che fare, quando il bambino fa così? Controllare il numero di capelli bianchi che vi stanno spuntando. Se superano quelli della settimana scorsa, fateli uscire pure in pigiama.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail