Progesterone in gravidanza: a che cosa serve e fino a quando va preso

Che cos’è il progesterone e a che cosa serve in gravidanza? Ecco perché a volte viene prescritto.

Come cresce la pancia in gravidanza

Il progesterone in gravidanza è un ormone molto importante. È un ormone sessuale prodotto dalla donna i cui livelli aumentano in caso di gestazione. In alcuni viene anche somministrato (via orale o via vaginale). A che cosa serve?


  • Interrompe il ciclo mestruale
  • Previene gli aborti spontanei precoci
  • Favorisce la formazione della placenta
  • Prepara l’endometrio all’impianto dell’uovo fecondato.

  • Serve all’utero per espandersi ed accogliere il bambino in tutte le fasi della crescita
  • Stimola l’aumento del seno
  • Rallenta le attività intestinali
  • Rilassa la muscolatura
  • I valori in gravidanza sono compresi fra 11,2 ng/ml e 90,0 ng/ml durante il primo trimestre, fra 25,6 ng/ml e 89,4 ng/ml per il secondo trimestre e fra 48,4 ng/ml e 42,5 ng/ml per il terzo trimestre.
  • Può essere prescritto per ridurre il rischio di parto pretermine, in caso di gravidanza singola, in pazienti a rischio (precedente parto pretermine, presenza di un accorciamento del collo dell’utero o cervice).
  • Fino a quando va preso? Dipende dal disturbo, alcune donne lo assumono per tutta la gravidanza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail