8 cose che una neomamma desidera dopo il parto

Dopo avere dato alla luce il bambino la vita di una neomamma viene letteralmente stravolta, ed anche le cose più semplici possono diventare insormontabili: ecco 8 desideri a riguardo

6 cose che una neomamma desidera dopo il parto

Dopo il parto, non appena tornata a casa dall'ospedale, una neomamma viene letteralmente travolta dal proprio bebè. Ciò, per forza di cose, le rende molto più gravose le consuete attività che prima erano di routine. Ecco quali sono, a tal proposito, 8 dei suoi desideri più intimi.


  1. Che le si tenga il bambino. Potrebbe sembrare strano ma non lo è. Se è vero che una mamma voglia sempre avere il suo cucciolo vicino, ci sono dei momenti nei quali sarà infinitamente grata a chi lo tenga per lei in modo da potersi dedicare a delle semplici attività come una semplice doccia o la piega dal parrucchiere.

  2. Che non le si vada a fare visita senza preavviso ed ancor meno nei primissimi giorni dopo il parto. A meno che non siate la mamma, la sorella o la cognata, rimandate il momento.

  3. Che le si prepari qualcosa di veloce da mangiare. Molte mamme alle prime armi, soprattutto i primi mesi di vita del bimbo, non riescono ad avere un momento libero per riuscire anche solo a pensare a cosa cucinare. E così, tra una poppata e l'altra, spesso così tanto ravvicinate da non concedere neanche il tempo di alzarsi, può capitare loro di non mettere sotto i denti qualcosa per ore. Prepatele un panino o dei muffins: vi adorerà.

  4. Che le si lavino i piatti. Non avendo il tempo di cucinare, figuriamoci quello di lavare i piatti. L'immagine di una pila di stoviglie ancora da lavare, specie quando si sia trascorsa una notte insonne dietro al bimbo, può risultare devastante.

  5. Che qualcuno si occupi degli altri figli. Ebbene si, se è già difficile badare ad un neonato figuriamoci a due bambini insieme. Tenete occupato l'altro almeno per un paio di ore, se è possibile anche fuori casa per una bella passeggiata al parco.

  6. Che non le si diano consigli non richiesti. Quando nasce un bambino sembra che chiunque sappia cosa fare e quando farlo. Ok, potrebbe trattarsi anche del primo figlio, ma l'esperienza aiuterà la mamma a destreggiarsi in ogni situazione.

  7. Che qualcuno stenda i panni e li stiri. Altra occupazione che risulta gravosa per una neomamma è quella di stare dietro alla pulizia della casa, panni compresi. Non sapete che sollievo proverà quando li vedrà già piegati e pronti per essere riposti nei cassetti!

  8. Che si sbrighino per lei delle commissioni. Spesso anche il solo dover andare al supermercato o dal commercialista può risultare incompatibile con gli orari del bambino, ed anche quando si sia in perfetto orario, può accadere che un imprevisto lo renda impossibile. Offritevi per andare a comprare il latte o il pane, o per consegnare dei documenti, le toglierete un grande peso.

  • shares
  • Mail