Mamme da legare: Bambini in autunno: cosa fare in casa se fuori piove ed è freddo

Eccoci qui, con i nostri bambini, il brutto tempo e serate interminabili.

Mamme da legare:  Bambini in autunno: cosa fare in casa se fuori piove ed è freddo

Due sono le cose che più detesto: le giornate corte e cucinare. La sorte ha voluto che queste due cose si fondessero per salvare le mie giornate. Dopo il riposino pomeridiano, mentre guardo fuori dalla finestra mugugnando, mia figlia dice le fatidiche paroline: "Mi annoio". Sapessi io, figlia mia. E, così, non trovo di meglio da fare che metterla a impastare e a ritagliare biscotti con improponibili formine a forma di cuore.

A me i biscotti non piacciono, e nemmeno a lei. Niente, non vanno giù. E così, dopo aver impastato/cotto/decorato, ci guardiamo in faccia e concludiamo con un: "Ok, li portiamo all'asilo domani". Mentre ai bambini della sua classe vengono quindi fornite calorie non necessarie, noi ci spostiamo su pizze e focacce. Quelle le mangio, purtroppo. Lei dà una leccatina in superficie e me le passa, e io ingoio golosamente facendo scorte di grasso per l'inverno. Non mi lamento, sono freddolosa e mi servono.

Tra un po' verrà ad allietarmi l'ora solare, la cui utilità mi sfugge da quando sono nata. Ho farina, ho burro, ho una bambina vivace e tanti confettini colorai per torte. E non ho paura di usarli. Stomaco mio, fatti capanna.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail