Bimbo di 5 anni malato terminale sogna di incontrare Babbo Natale: muore tra le sue braccia

Bambino di 5 anni muore tra le braccia di Babbo Natale: era malato terminale e il suo sogno era di poterlo incontrare.

babbo natale

Aggiornamento del 16 dicembre 2016: la notizia potrebbe non essere vera. Mentre l'uomo continua a dire che è tutto accaduto, non potendo dire il nome del bambino e della famiglia per rispettare la privacy, non può essere confermato quello che lui racconta. Knoxville News Sentinel, giornale che per primo aveva pubblicato la storia, ha ammesso di aver fatto ulteriori ricerche, ma la storia "resta non verificata. Non abbiamo potuto stabilire che il racconto di Schmitt-Matzen sia inaccurato, ma, cosa più importante, non siamo nemmeno riusciti a stabilire che sia accurato". La CNN ha chiamati tutti gli ospedali della zona, ma tutti hanno negato che qualcosa del genere sia accaduto.

A Knoxville, nel Tennessee, c'era un bambino di 5 anni, malato terminale, che aveva un grande sogno: incontrare per una volta nella vita Babbo Natale, per potergli parlare, poterlo abbracciare e scartare il suo regalo di Natale, l'unico di quest'anno.

Quando Eric Schmitt-Matzen, Babbo Natale 60enne di professione, ha ricevuto la telefonata si è precipitato in osepdale al capezzale del bambino.

Quando sono entrato il bambino era così debole, sembrava che stesse per addormentarsi. Mi sono seduto a fianco a lui e gli ho detto che non doveva più preoccuparsi: non avrebbe perso il Natale visto che era il mio elfo numero uno.

Il bambino gli ha sorriso e insieme hanno aperto il regalo.

Poi mi ha guardato e mi ha chiesto dove sarebbe andato, visto che stava per morire. Io gli ho detto che quando sarebbe arrivato in cielo avrebbe dovuto dire di essere l'elfo numero uno di Babbo Natale. Questo sarebbe bastato per lasciarlo entrare.

Poi il piccolo si è addormentato per sempre tra le braccia di Babbo Natale, che non potrà mai più dimenticare questo incontro!

Via | IlMessaggero

  • shares
  • Mail