Torta a forma di calza della Befana: la ricetta per i più piccoli

Un dolce perfetto da preparare per l'Epifania per lasciare di stucco i piccoli di casa

Torta a forma di calza della Befana: la ricetta per i più piccoli

Archiviato il Natale, arriva il momento di pensare alla prossima tra le feste più attese dai piccoli, ovvero l'Epifania. Staranno già attendendo con ansia di appendere la calza destinata ai doni della vecchina che, la notte tra il 5 ed il 6 Gennaio, si appresterà a riempirla con dolciumi e giochi vari.

Ma è anche l'occasione, come se non avessimo avuto già modo di abbuffarci nell'ultimo periodo, per realizzare un dessert, perfetto per la ricorrenza, che i bimbi adoreranno.

La torta a forma di calza della Befana rappresenta una creazione da arricchire a piacere per una decorazione originale ed ovviamente irresistibile. Ecco la ricetta per i più piccoli.

Ingredienti


5 uova
130 gr di farina 00
30 gr di fecola di patate
150 gr di zucchero semolato
200 gr di crema pasticcera
200 gr di cioccolato fondente
1 cucchiaio di cioccolato fondente
mandorle a filetti qb
confettini argentati qb
zucchero di canna
caramelle gommose qb

Preparazione


Preparare il pan di spagna: montare le uova con lo zucchero per almeno 20 minuti. Unire adesso la farina setacciata con la fecola ed incorporarla delicatamente evitando di fare smontare il composto. Adesso trasferire in una teglia rettangolare (o a forma di calza) imburrata ed infarinata e fare cuocere a 180 °C per circa 25-30 minuti. Sfornare, fare raffreddare completamente, e ritagliare la torta creando una calza (aiutatevi con una sagoma ritagliata su carta forno). Adesso tagliarla in due strati e farcirla con la crema pasticcera. Mettere a sciogliere il cioccolato fondente a pezzi insieme ad un cucchiaio di latte. Una volta fuso ricoprire interamente la torta ed incollare subito le caramelle, facendole aderire bene. Spolverare con lo zucchero di canna a piacere e completare la decorazione con i filetti di mandorle e le palline argentate dando vita a dei fiorellini. Fare riposare in frigo per qualche ora prima di servire.

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail