Incidenti stradali: 61 bambini sono morti nel 2016

Nel 2016 troppi bambini sono morti in incidenti stradali: 61 piccole vittime, i consigli della Polizia di Stato.

incidenti stradali

Troppi bambini muoiono in incidenti stradali: secondo i dati diffusi dalla Polizia Stradale e dai Carabinieri alla fine dell'anno scorso, dal primo gennaio al 25 dicembre 2016 sono stati 59 gli incidenti con bambini coinvolti, per un totale di 61 piccole vittime. Rispetto al 2015, c'è stata una riduzione dello 0.8% degli incidenti con lesioni a persone, del 4,7% delle vittime e dello 0,5% delle persone ferite, ma comunque il livello resta alto, dal momento che l'obiettivo per il 2020 è il dimezzamento del numero delle vittime registrate nel 2010.

La Polizia di Stato spiega:

Il fatto che si registrino ancora parecchi incidenti nei quali sono coinvolti bambini e adolescenti sotto i 14 anni, ci allontana dalla cosiddetta “Vision zero” stabilita dal Piano nazionale sulla sicurezza stradale orizzonte 2020. Seguendo il principio che “Sulla strada nessun bambino deve morire”, il piano stabilisce come obiettivo tendenziale di lungo termine di azzerare il numero di bambini che muoiono sulle strade italiane entro il 2020. Questo traguardo dalla forte valenza sociale traccia un nuovo percorso per il miglioramento della sicurezza stradale in Italia. Un percorso finalizzato a realizzare un sistema stradale sicuro, caratterizzato da elementi e regole che consentano a ogni bambino di circolare nella massima sicurezza. L'impegno richiesto per migliorare il sistema nel suo complesso è grande, richiede risorse, una cultura della sicurezza stradale radicata e necessita di un approccio integrato, basato su soluzioni efficaci, efficienti e innovative.

Via | Avvenire

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail