Topino dei denti da latte: la storia da raccontare ai bimbi

Il topino dei denti da latte è pronto a recuperare il primo caduto lasciando come pegno qualche monetina: ecco la storia da raccontare ai più piccoli

storia-topolino-denti.jpg

La caduta del primo dentino da latte segna una delle tappe della crescita di un bambino. Questa viene attesa solitamente con grande trepidazione in quanto accompagnata dall'arrivo di un topino pronto a prendere il dentino appena caduto lasciando in cambio una monetina (o un regalino, in alternativa).

La storia del topino dei denti da latte rappresenta una tradizione senza tempo della quale sarebbe un vero peccato privare i più piccoli, per i quali tutto è magico e motivo di stupore. Se nei paesi anglosassoni è la fatina a compiere tale "dovere", in Italia ci affidiamo notoriamente al piccolo topo le cui origini, per la verità, trarrebbero le proprie fondamenta nella tradizione spagnola, con il Ratoncito Pérez.

Il tenero animaletto, durante la notte, non farà altro che andare a recuperare il dentino appositamente messo dal proprietario sotto il cuscino o accanto al letto, lasciando al suo posto qualche soldino, o dei dolcetti, un regalino che in qualche modo lo ricompensi.

Ed allora: il primo dentino da latte dondola da qualche giorno ed è in procinto di cadere? Bene, iniziate a preparare il bimbo raccomandandogli di averne la massima cura. Una volta caduto dovrà lavarlo, asciugarlo e conservarlo gelosamente: non dovrà assolutamente perderlo. In caso contrario il topolino non avrà motivo di venire.

La sorpresa, il mattino seguente, sarà impagabile: niente più dentino sotto il cuscino, ma un gruzzoletto di monetine, come per magia!

Foto | Via Pinterest

  • shares
  • Mail