Legoland introduce due novità per aiutare i bambini autistici nella visita al parco

Legoland svela due novità che renderanno più facile e confortevole la visita ai parchi da parte dei bambini autistici.

I parchi divertimento Legoland diventano autism-friendly: i parchi a tema dedicati ai mitici mattoncini colorati hanno annunciato che sono state introdotte due misure indirizzate ai bambini e ai ragazzi che soffrono di disturbo dello spettro autistico, per facilitarli e aiutarli durante la loro visita.

Legoland, nella sua sede di Winter Haven in Florida, ha annunciato che verranno create tre quiet rooms, stanze dove gli ospiti potranno giocare e creare costruzioni con i mattoncini Lego in un'atmosfera più calma e rilassata rispetto al resto del parco. Con delle cuffie specifiche verranno eliminati i rumori circostanti, che nelle persone autistiche possono creare disagio. All'interno ci sono coperte, peluche, giocattoli morbidi per rendere l'ambiente sicuro e confortevole.

Inoltre, Legoland prevede l'introduzione di un pass per saltare la fila all'entrata e nelle attrazioni, per evitare lunghe attese in piedi che potrebbero essere fonte di stress per i bambini e i ragazzi autistici.

Via | West-Info

  • shares
  • Mail