Come sono cambiate le mamme

La mamma è sempre la mamma, eppure le signore con figlie sono cambiate, vittime della società.

mamma-con-bimba.jpg

Le mamme non sono più le stesse. Regine indiscusse della famiglia, negli anni le donne con figli sono state al passo con i tempi, cambiando completamente profilo. Da un’indagine di Procter & Gamble è emerso che il 98% delle mamme italiane - e del mondo - non si sentiva pronta ad avere un bambino perché, oggi, la maternità è un ostacolo enorme.

In Italia, l’80% delle mamme è impegnata nella cura dei figli, il 70% si occupa della gestione della casa, il 44% delle questioni finanziarie, il 25% ha un proprio reddito e il 26% deve occuparsi anche dei propri genitori o dei suoceri anziani. Più della metà ha qualcuno che le aiuta a gestire quotidianamente i propri figli anche se, per il 74% di queste, la “regia” della gestione familiare resta una propria responsabilità.

Quali valori si desidera trasmettere ai bambini? Il 44% desidera insegnare la determinazione, il 41% l’apertura mentale e il 30% l’onestà. Nonostante le difficoltà, dunque, l’88% delle mamme italiane è certa di essere il punto di riferimento principale nella cura dei bambini. I tempi cambiano ma la mamma è sempre la mamma.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail