Come affrontare il jet lag con due bambini piccoli

Piccoli consigli tratti dalla nostra esperienza personale per non far soffrire il jet lag ai più piccini.

bambini jet lag

Come sopravvivere al jet lag? Se avete in mente una vacanza in luoghi lontani, con fusi orari diversi dai nostri, ecco qualche consiglio per i bambini e anche per i grandi!


  1. Adattarsi subito all'ora locale, se le ore di differenza sono tante: bisogna farlo già dall'aereo.

  2. Seguire i consigli velati dati in aereo: se le luci si spengono, vuol dire che dobbiamo cercare di dormire.

  3. Arrivati, non cediamo alla tentazione di fare un pisolino, soprattutto se coinciderebbe con il nostro orario di nanna in Italia: tirate dritto fino a sera... Sembrerete un po' zombie, ma vi garantisco che funziona.

  4. Impostate la sveglia e fate una ricca colazione al mattino, per partire alla grande.

  5. Non guardate più l'ora italiana, la vostra ora, ormai, è quella del luogo scelto per le vacanze.

  6. Chiedete al pediatra o al farmacista dei prodotti naturali per regolare il ritmo sonno-veglia.

  7. Al ritorno fate esattamente le stesse cose dell'andata, ma adattandovi nuovamente agli orari italiani!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail