Bimbo viene chiamato a giudicare il papà durante un processo: la sua risposta vi farà ridere

Colpevole o non colpevole? Ecco la sorprendente risposta al quesito posto dal giudice da parte di un bimbo chiamato a giudicare il suo papà

Durante un processo, nell'ambito del quale un uomo viene giudicato per aver infranto il codice della strada per eccesso di velocità, il giudice Caprio chiama a sostegno il figlio dell'imputato, il piccolo Menelik.

Alla domanda "Il tuo papà è colpevole o non colpevole?" il bimbo, senza alcuna esitazione, opta per la prima ipotesi. Ed è così che, in aula, un moto di divertimento coinvolge i presenti, mamma e papà compresi.

Il giudice non può fare altro che complimentarsi con Menelik per la sua onestà, e con i suoi genitori per il tipo di educazione impartitagli.

La pena viene così eliminata e la famiglia può tornare tranquillamente a casa.

  • shares
  • Mail