Bambina si cala dal balcone con delle lenzuola ma precipita

Episodio incredibile che poteva finire in tragedia: in provincia di Napoli una bambina precipita dal terzo piano

Bambina si cala dal balcone con delle lenzuola ma precipita

Quello che è successo ad Ottaviano, in provincia di Napoli, ha dell'incredibile.

Poteva finire in tragedia, ma fortunatamente se l'è cavata con una frattura della gamba sinistra ed una contusione alla spalla.

Durante un pomeriggio di fine agosto una bambina di 11 anni ha tentato di calarsi dal balcone della sua abitazione, al terzo piano di un edificio sito in via Manzoni, con l'aiuto di alcune lenzuola annodate tra loro per raggiungere il piano inferiore. Ad attenderla, qui, c'era il cuginetto di un solo anno, affidatole dalla zia.

Tornata al piano inferiore dopo essere salita nel proprio appartamento per andare a prendere un giocattolo, al ritorno avrebbe trovato la porta dell'appartamento della zia chiusa e con all'interno il bambino.

Ed allora, nel tentativo di raggiungerlo poichè rimasto privo di sorveglianza, avrebbe tentato di calarsi dal piano superiore. Le lenzuola, però, non avrebbero retto la presa facendo precipitare giù la bambina.

Fortunatamente dei fili per la biancheria hanno attutito l'impatto della caduta, e così la piccola se la caverà senza spiacevoli conseguenze.

 

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail