Bambini in aereo, dopo 50 minuti scatta la noia

Lo sapete quando finisce la pazienza dei bambini in aereo? Esattamente dopo 50 minuti!

Bambini in aereo

Quanto dura la pazienza dei bambini in aereo? Chi ha viaggiato con dei piccoli cuccioli a bordo di un volo sa bene che non dura a lungo. Una recente ricerca commissionata da Emirates ha svelato che la soglia di impazienza per gli under 12 arriva dopo 49 minuti e 47 secondi. Nemmeno dopo un'ora dal decollo, potrebbe cominciare la crisi.

La ricerca di Censurewide, con le risposte di 2.006 genitori del Regno Unito interpellati per lo studio, ha svelato che il Child Boredom Quotient, il quoziente di noia dei bambini under 12 scatta intorno ai 50 minuti. La professoressa Mann, a capo degli studiosi, ci dà i consigli per cercare di intrattenerli anche oltre questa soglia, evitando di trasformare il volo in incubo. Per tutti gli occupanti dell'aereo!

Le attività passive come guardare film, ascoltare musica o usare i videogame sono efficaci, ma soprattutto per i bambini di 11 e 12 anni. Le attività attive, come camminare o giocare a carte, sono l'ideale per i bambini di 5 e 6 anni. Le creative, come disegnare e colorare, funzionano per i piccoli sotto i 2 anni, per i quali sono consigliate anche le letture e le chiacchiere che li fanno stare calmi. Le attività sensoriali, come rinfrescarli, occupano i bambini per pochissimi minuti!

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail