Bambina sopravvissuta al cancro, regala kit artistici negli ospedali infantili

Dopo avere combattuto ed essere sopravvissuta al cancro diagnosticatole a soli 7 anni, Emma ha creato dei kits artistici per aiutare i bambini costretti in un letto di ospedale

Sopravvissuta al cancro, fornisce kit artistici ai bambini in ospedale

Emma aveva solo 7 anni quando le fu diagnosticato un tumore inoperabile al cervello. Da allora ha subito 24 interventi, si è sottoposta a 70 settimane di chemioterapia ed a 6 di radioterapia. Durante la sua malattia, quando non le era possibile esprimersi attraverso le parole, l'arte è diventata una sua alleata tanto da permetterle di comunicare attraverso i colori - usava il giallo per esprimere felicità, il blu la tristezza - le proprie sensazioni.

Oggi ha 15 anni, si è stabilizzata e cerca di aiutare chi sta affrontando il suo stesso calvario. Ha creato dei kit artistici comprendenti tutto l'occorrente per disegnare, destinati ai bambini malati di tumore impossibilitati ad alzarsi dal loro letto di ospedale.

Gli Emma's Art Kits - il cui contenuto è scelto personalmente dalla ragazza - sono stati ideati per donare un sorriso a chi sia fortemente debilitato dalla malattia. Essi contengono tutto l'occorrente per pitturare, disegnare e dedicarsi al collage.

Come Emma afferma, la terapia artistica costituisce uno strumento straordinario e concreto per aiutare la gente a superare i problemi. Le parole alle volte sono limitanti, l'arte, invece, offre una diversa possibilità di comunicazione.


Photo | Twitter of Riley kids

  • shares
  • Mail