Frasi sulla mamma scritte da Fabio Volo

Ecco delle belle frasi sulla mamma di Fabio Volo che grandi e piccini possono dedicarle per la sua festa.

Frasi sulla mamma di Fabio Volo

Frasi sulla mamma di Fabio Volo, quali sono le più belle che possiamo dedicare alla nostra mamma nel giorno a lei dedicato? Nei suoi libri lo scrittore italiano ci ha raccontato come vedeva la sua mamma, una figura che è sempre presente nelle nostre vite, fin dal primo battito, e che non ci lascia mai.

Una presenza discreta, costante, amorevole, pronta a prendersi sempre cura dei suoi bambini. Anche quando non sono più tanto bambini! Delle belle frasi per la festa della mamma che possono sempre tornarci utili.


Frasi sulla mamma Fabio Volo


Rivedevo mia madre quando mi insegnava a fare il pane in casa, quando entrava nella mia cameretta a controllare o a mettere a posto qualcosa e io fingevo di dormire. Fingevo di dormire, e da quel piccolo spiraglio, da quella piccola fessura dei miei occhi appena aperti la osservavo di nascosto. Chissà, forse speravo di rubare, di carpire, di imparare qualcosa di nuovo di lei, qualche suo segreto, per farla ancora più intima, ancora più mia. La mia mamma.
Fabio Volo, È una vita che ti aspetto, 2003

Mia madre è una donna piccola, esile, delicata. Anche nei momenti più difficili non l'ho mai sentita lamentarsi. Non è mai stata sgarbata, maleducata, irrispettosa. Non l'ho mai sentita fare un commento negativo, mai un pettegolezzo. Non sembra nemmeno vera. A volte la sera, quando sono a casa da solo, penso a lei e a quanto ha fatto per me solo con il suo esempio, la sua silenziosa presenza. C'era sempre quando avevo bisogno di lei. Senza mai essere invadente.
Fabio Volo, Il tempo che vorrei, 2009

Un figlio non dovrebbe mai smettere di poter dire “mamma”, aveva pensato un giorno.

Foto iStock

  • shares
  • Mail