Come viaggiare in treno con due bambine

Come viaggiare in treno con due bambine piccole? Ecco i consigli per sopravvivere.

in treno con due bambine

Come viaggiare in treno con due bambine? Può capitare di prendere un mezzo pubblico con al seguito due piccole nanerottole e magari si è da sole ad affrontare la grande avventura e la grande impresa. Niente paura, perché tutto si può fare, bastano un po' di sana buona volontà e un po' di organizzazione.

Innanzitutto dovrete avere tutte e tre la voglia e lo spirito di partire, ma si sa che ai bambini basta dire che si va in vacanza o in gita e sono tutti felici e contenti. E poi cercate di organizzare una trasferta che possa venire incontro alle esigenze di tutti: non è facile, ma si può fare!


Come viaggiare in treno con due bambine


Ecco qualche consiglio per partire subito in treno anche da sole con i bambini:


  • Organizzate bene il viaggio prima, calcolando i tempi di eventuali cambi di treno e prenotazione di posti vicini.

  • Ottimizzate la valigia, perché potrà essere una sola. Magari è più comodo uno zaino, così avrete le mani libere per loro.

  • Informatevi presso la compagnia con cui viaggiate, magari ci sono agevolazioni e sconti.

  • Segnatevi non solo sul telefonino, ma anche su carta tutti gli indirizzi e i numeri utili: è più facile tirare fuori un pezzo di carta dalla tasca, che il telefono da in fondo allo zaino in caso di bisogno.

  • Ricordatevi di portare cibo e acqua, anche se il viaggio è breve. Tanto vi chiederanno da mangiare e da bere. Sicuro!

  • Portatevi quaderni e pennarelli, giornaletti e magari un libro da leggere insieme. E se avete un tablet, usatelo, questo è il momento migliore.

  • Preparatevi a parlare e a raccontare tanto durante il viaggio. E a rispondere a ogni loro perché, anche i più stancanti!

  • Non create un programma di viaggio troppo pieno, prevedete pause per il loro e il vostro relax: ne avrete bisogno!


Foto iStock
  • shares
  • Mail