Festa dei nonni 2018, data e origini di questa tradizione

Tra circa una settimana ricorre la Festa dei Nonni 2018, un appuntamento importante per celebrare gli angeli dell’infanzia.

A che età lasciare bambino dormire nonni

Manca poco alla festa dei nonni 2018, che ricorre il 2 ottobre. È stata concepita per ricordare il ruolo importante dei nonni, custodi dei bambini. L’idea di questa festa è stata di una casalinga del West Virginia, Marian Mc Quade, madre di 15 figli e nonna di 40 nipoti.

È stato il presidente Jimmy Carter, nel 1978 a proclamare il Grandparents Day, da celebrarsi ogni anno la prima domenica di settembre dopo il Labor Day. La ricorrenza si è diffusa nel mondo, come il Canada, il Regno Unito (prima domenica di ottobre, la Francia dove però le nonne vengono festeggiate separatamente dai nonni (le nonne prima domenica di marzo, i nonni prima domenica di ottobre). E ha raggiunto l’Italia da pochi anni. È stata istituita infatti nel 2005 dal Parlamento. È stato scelto il 2 ottobre perché in questa data la Chiesa celebra gli angeli.

Non è una giornata di riposo dal lavoro, ma prevede l'impegno concreto da parte degli Enti locali (Regioni, Province e Comuni) a istituire iniziative per valorizzare il ruolo dei nonni ed un premio annuale, consegnato dal presidente della Repubblica al nonno e alla nonna d'Italia.

Che cosa regalare ai nonni? Il "non ti scordar di me" è il fiore ufficiale della ricorrenza e simboleggia proprio la necessità di non dimenticare chi ci ama.

  • shares
  • Mail