Le canzoni più belle dedicate ai figli

Una raccolta delle canzoni più belle dedicate ai figli con video e testi

canzoni più belle dedicate ai figli

Diventare genitori è uno di quei passaggi di vita in cui si separano nettamente il prima e il dopo, nulla è più come prima sia a livello pratico e quotidiano che emotivo. C’è chi con l’arrivo di un figlio smette di fumare, chi pianta un albero, chi si mette a dieta e chi scrive canzoni. Sono tantissimi i cantanti, italiani e stranieri, che hanno dedicato brani meravigliosi ai loro figli e che li hanno condivisi con tutti noi, gli ultimi in ordine di tempo sono stati J-Ax con “Tutto tua madre” e Fedez con “Prima di ogni cosa”. Vediamo insieme una raccolta delle canzoni più belle dedicate ai figli, brani meravigliosi che possiamo dedicare ai nostri piccolini per trasmettergli tutto il nostro amore.

Per te di Jovanotti


È per te che a volte piove a giugno
è per te il sorriso degli umani
è per te un aranciata fresca
è per te lo scodinzolo dei cani
è per te il colore delle foglie
la forma strana delle nuvole
è per te il succo delle mele
è per te il rosso delle fragole
è per te ogni cosa che

L’Aurora di Eros Ramazzotti

Sarà sarà l’aurora
per me sarà così come uscire fuori
come respirare un’aria nuova
sempre di più e tu e tu amore
vedrai che presto tornerai
dove adesso non ci sei.

Father and son di Cat Stevens

I was once like you are now, and I know that it’s not easy,
To be calm when you’ve found something going on.
But take your time, think a lot,
Why, think of everything you’ve got.
For you will still be here tomorrow, but your dreams may not.

Avrai di Claudio Baglioni

Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle
Storie fotografate dentro un album rilegato in pelle
Tuoni di aerei supersonici che fanno alzar la testa
E il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra
Avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare
Schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare
E pantaloni bianchi da tirare fuori che già estate
Un treno per l'America senza fermate
Avrai due lacrime più dolci da seccare
Un sole che si uccide e pescatori di telline
E neve di montagne e pioggia di colline
Avrai un legnetto di cremino da succhiare
Avrai una donna acerba e un giovane dolore
Viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore
Avrai una sedia per posarti e ore
Vuote come uova di cioccolato
Ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato
Avrai avrai avrai
Il tuo tempo per andar lontano
Camminerai dimenticando
Ti fermerai sognando
Avrai avrai avrai
La stessa mia triste speranza
E sentirai di non avere amato mai abbastanza
Se amore, amore avrai

Angelo di Francesco Renga

Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di la di quello che da
E l’ingenuità è parte di lei…
Che è parte di me

Isn’t she lovely di Stevie Wonder

Isn’t she lovely
Isn’t she wonderful
Isn’t she precious
Less than one minute old
I never thought through love we’d be
Making one as lovely as she

Eccoti di Max Pezzali

Sei il primo mio pensiero che
Al mattino mi sveglia
L’ultimo desiderio che
La notte mi culla
Sei la ragione più profonda
Di ogni mio gesto
La storia più incredibile
Che conosco

A modo tuo di Elisa

Sarà difficile chiederti scusa
per un mondo che è quel che è
io nel mio piccolo tento qualcosa
ma cambiarlo è difficile
sarà difficile
dire tanti auguri a te
a ogni compleanno
vai un po’ più via da me

Benvenuto di Vasco Rossi

Credi che ci si arrivi mai
Basta solo tendere più che si può
L'arco che hai
Non importa fare sempre centro
Basta solo fare del tuo meglio
È abbastanza sai!
Non par vero nemmeno a me
Di essere un padre di un figlio che
Domani sarà un altro
Che dovrà arrangiarsi bene
Darsi da fare avere pene
E qualche piccola soddisfazione

Futura di Lucio Dalla

E chissà come sarà lui domani
Su quali strade camminerà
Cosa avrà nelle sue mani, le sue mani
Si muoverà e potrà volare
Nuoterà su una stella
Come sei bella
E se è una femmina si chiamerà Futura

Essere Speciale di Niccolò Fabi

Voglio che tu sia diverso io voglio che tu sia speciale
voglio che tu abbia qualcosa in più della media nazionale
spero che tu sia meglio di me e che meriti di essere lì
e anche se non fosse poi così è così che io voglio sperare
che tu non diventi lo specchio fedele di ogni mia banalità
ma dandomi un vetro che sia trasparente
mi aiuti ogni giorno a uscire dal niente
Perché voglio che tu sia speciale
io voglio che tu sia diverso
voglio che mi aiuti a trovare
ciò che ho paura di essermi perso
Non voglio sapere se ti piace il mare o tanto meno se sai cucinare
voglio potermi identificare non in te ma nel tuo ideale
non vorrei che tu dicessi quello che so ma quello che non so dire
so che è un gioco infantile ma lasciami immaginare
che tu sia la speranza la mia fratellanza
il sogno che ormai non ho più
e quando ho la testa chinata sul marmo
tu possa gridare e svegliare il mio sonno

Flowers for zoe di Lenny Kravitz

Flowers for zoe
Love is for zoe
Angels and rainbows
All kinds of things you can call your own
Gardens for zoe
And oceans for zoe
Jungle gym playgrounds
All kinds of things for you to explore

Foto | iStock

  • shares
  • Mail