Poesia di San Valentino per bambini

Scopriamo insieme qualche dolcissima poesia di San Valentino per bambini che potete imparare insieme o usare per dei lavoretti.

Poesia di San Valentino per bambini

San Valentino è la festa più dolce e romantica dell’anno che va condivisa con tutte le persone a cui vogliamo bene e quindi anche con i bambini. I bambini comprendono benissimo l’affetto e l’amore e saranno felicissimi di festeggiare in famiglia e a scuola, e se ci scappa qualche regalino o un dolcetto goloso sarà ancora meglio! Dopo aver visto le più belle filastrocche di San Valentino, adesso diamo uno sguardo alle poesie, brani belli e semplici che trasmettono l’amore con parole e concetti semplici che i bambini potranno comprendere senza problemi. Vediamo insieme qualche bellissima poesia di San Valentino per bambini che potete fargli imparare a memoria, ma anche utilizzare per i lavoretti.

Poesie di San Valentino per bambini

Poesie di San Valentino

Amate di Madre Teresa di Calcutta


Non amate per la bellezza,
perché un giorno finirà.
Non amate per l’ammirazione,
perché un giorno vi deluderà.
Amate e basta,
perché il tempo non può far finire
un amore che non ha spiegazioni.

Giuramento dell’amicizia di Bruno Tognolini


Tutti per uno, uno per tutti!
È questo il patto che noi giuriamo
nei giorni belli, negli anni brutti.
Tutte le foglie da un unico ramo
e tutti i fiumi in un solo mare,
tutte le forze in un solo braccio
e questo braccio ce la può fare.
Voi ce la fate se io ce la faccio.
Perché non resti più indietro nessuno:
uno per tutti, tutti per uno.

Ci vuole così poco di A. S. Novaro


Ci vuole così poco
a farsi voler bene,
una parola buona
detta quando conviene,
un po’ di gentilezza,
una sola carezza,
un semplice sorriso
che ci baleni in viso.
Il cuore sempre aperto
per ognuno che viene:
ci vuole così poco
a farsi voler bene.

Cos’è l’amore di J. Schubiger


“L’amore ha un potere smisurato.
Dentro di me qualcosa ha scatenato
che è cresciuto e poi scoppiato
come un fuoco d’artificio colorato,
uno spettacolo incantato.
Ma l’amore è anche dolce e delicato”.
“Sì è così che l’avevo immaginato”.

La giostra dei fidanzati di B. Tognolini


Giorgio ama Maristella
perché forse è la più bella.
Ma lei ama Nicolò,
anche se balbetta un po’.
Ma lui vuole bene a Sarah,
che ha la pelle così chiara.
Ma lei ama Pierandrea,
che ogni giorno cambia idea.
Gira giostra, amori amici:
tu chi ami, me lo dici?

San Valentino di M. Cabano


Festa degli innamorati
del sole dei monti dei prati,
di tutte le cose del Creato,
del dolce e anche del salato,
di tutti gli animali della Terra,
ma non dell’inutile guerra
che in ogni parte del Globo si consuma;
miliardi di cose, meno una,
ci fanno in questa festa innamorare,
perciò la pace, che è bello festeggiare,
di quell’una ne vale altri miliardi…
E’ quasi San Valentino, non facciamo tardi,
che festa sia in ogni angolo più oscuro,
via le barriere e soprattutto giù ogni muro!

Al mio fidanzato di V. Lamarque


Al mio fidanzato
preparo una sciarpa
ma lunga lunga
ma bianca bianca.
Preparo una sciarpa
come un sentiero
su quel sentiero
ci incontreremo
su quel sentiero
ci baceremo.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail