I nomi delle maschere di Carnevale

Il Carnevale è uno specchio dell’Italia, affonda le radici nel teatro dei burattini e nella Commedia dell’arte, se non ancora più lontano. Non è semplicemente costumi e coriandoli e se i bambini vogliono veramente imparare a conoscere questa festa, devono partire dalle maschere tradizionali. Quali sono i nomi?

Arlecchino, questo personaggio dal costume colorato è noto per essere uno scapestrato. Origine: Bergamo bassa.

Beppe Nappa: ha un lungo naso un abito bianco con maniche lunghissime, un paio di scarpe con sopra delle palline colorate e ha in testa un cappello nero. Origine: Calabria

Brighella: è un piccolo imbroglione, con la camicia e i pantaloni bianchi. Origine: Bergamo alta.

Capitan Spaventa: si chiama Capitan Rodomonte Spaventa di Val d’Inferno ed è uno spadaccino. Origine: Liguria

Colombina: è una servetta astuta e carina. Indossa un abito con balze, grembiule e berretto bianco. Origine: Venezia.

Dottor Balanzone: è saccente e pettegolo. Indossa un abito nero e una lunga toga nera con in vita una grossa cintura alla quale porta appeso un fazzoletto bianco. Origine: Bologna

Gianduja: è caratterizzato da con giacca marrone, panciotto giallo, cappello a tre punte e parrucca col codino girato all’insù. È molto educato e ama il vino. Origine: Piemonte

Meneghino: è un lavoratore, molto onesto. Ha una lunga casacca verde orlata di rosso, un panciotto decorato a fiorami, calze a righe orizzontali bianche e rosse. Origine: Milano

Pantalone: giubbetto rosso stretto alla cintura, calzoni e calze attillate, mantello nero sulle spalle, scarpettine gialle con punta all’insù. È un mercante veneziano.

Pulcinella: è la maschera più antica d’Italia. Indossa una tunica bianca, con larghi pantaloni, cintura nera, scarpe nere, cappuccio bianco in viso e maschera che lascia scoperta la bocca. Origine: Napoli.

Rugantino: scortese, con un brutto carattere, indossa pantaloni, panciotto colorato e giacca rossi, calza scarpe con grandi fibbie e porta un grosso cappello a due punte. Origine: Roma

Scaramuccia: è un buffone con pantaloni alla zuava con le calze lunghe, una giacca corta, un mantello, un basco nero in testa e maschera nera. Origine: Napoli

Stenterello: simpatico e ottimista, porta Indossa una giacca blu con il risvolto delle maniche a scacchi rossi e neri; ha un panciotto puntinato verde pisello, dei pantaloncini scuri e corti. Origine: Toscana

  • shares
  • Mail