Kidsbit 2019: a Perugia il Festival dei bambini e della Terra

Dall'8 al 9 giugno a Perugia torna la IV edizione del Festival dei bambini e della Terra. Ecco il programma degli eventi.

Sabato 8 e domenica 9 giugno 2019, torna la quarta edizione di Kidsbit, il Festival dei bambini e della Terra. La manifestazione si terrà a Perugia e farà parte del progetto targato CNA Umbria/Eppela: tramite il crowfunding vengono sostenute iniziative umbre sia artigianali che imprenditoriali. Tale raccolta fondi online andrà avanti fino al 20 marzo sul sito www.eppela.com/kidsbit. Questa nuova edizione del Festival si basa su un concetto semplice: come si può chiedere ai bambini di immaginare il futuro, quando non gli stiamo lasciando un Pianeta in salute? Ecco che allora, per l'occasione, nel centro storico di Perugia troveranno spazio installazioni artistiche, laboratori, spettacoli e giochi per riflettere su come prenderci cura della Terra.

Kidsbit, Festival dei bambini e della Terra: programma

Punto focale di questo Kidsbit, Festival dei bambini e della Terra sarà l'installazione interattiva che verrà realizzata nel centro storico di Perugia, grazie ai fondi raccolti tramite la campagna di crowdfunding. Grazie a questa installazione verranno visualizzati in tempo-reale la quantità di rifiuti prodotti e i percorsi fatti per lo smaltimento o il riciclo.

Altro punto forte del programma di Kidsbit, Festival dei bambini e della Terra sarà il progetto di riforestazione: ad ogni donazione sarà piantato un nuovo albero nel vivaio della scuola elementare di Usambara in Tanzania. In generale, tutti i laboratori, i contenuti e le installazioni dell'edizione 2019 saranno inerenti all'acquisizione della consapevolezza per quanto riguarda la salute della Terra. Per questo motivo troverete anche opere di artisti internazionali, qui presenti grazie alla collaborazione di ambasciate e istituti di cultura italiani e esteri. Viene anche confermata la collaborazione con la Galleria Nazionale dell'Umbria, con tanto di laboratori creativi dedicati alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee.

  • shares
  • Mail