Peppa Pig criticata dai Vigili del Fuoco di Londra: è sessista

La puntata di Peppa Pig dedicata ai Vigili del Fuoco ha sollevato numerose polemiche: è sessista e non aiuta le bambine a realizzare i loro sogni.

giochi peppa pig

La maialina più amata dai bambini è abituata alla critiche. L’ultima arriva dai Vigili del Fuoco di Londra che sostengono che Peppa Pig sia sessista in quanto il cartone scoraggi le bambine a voler fare il pompiere, come se fosse un’attività maschile.

"Forza @peppapig, non siamo stati pompieri da 30 anni. Hai un'influenza enorme sui bambini e usi linguaggio di genere stereotipato e obsoleto che impedisce alle ragazze di diventare pompieri ".


Il messaggio dei Vigili del Fuoco di Londra arriva in risposta alla clip di un episodio di Peppa Pig intitolato "The Fire Engine". Nella scena, la madre di Peppa può essere vista vestita da pompiere, tuttavia viene definita "pompiere". Tuttavia, secondo Papà Pig impegnato in un barbecue, il volontariato della mamma è solo una scusa per bere una tazza di tè per le amiche.

Nella polemica è stato coinvolto anche il creatore del Pompiere Sam, personaggio noto per difendere la sua città dalle fiamme, aiutato da Penny. Penny però ha un ruolo decisamente minore e il suo ruolo è sminuito.


Il London Fire ha anche chiamato il Fireman Sam - che segue Sam mentre protegge la sua città dagli incendi - dopo che un utente dei social media ha sottolineato che ha un personaggio femminile di nome Penny. Ma David Jones, il papù di Fireman Sam, ha precisato alla BBC che che lo spettacolo "non era inteso per essere pubblicizzato come post di reclutamento".

Intanto Barbie, il 16 marzo, si è schierata dalla parte dei pompieri indossando la divisa:

"È bello avere un altro sostenitore nella nostra campagna # FirefightingSexism. Benvenuta Barbie! Sta venendo in soccorso, aiutando le ragazze e i ragazzi a immaginare tutto ciò che possono diventare”.

  • shares
  • Mail